Come anticipato nei giorni scorsi, il listino prezzi della nuova Alfa Romeo Giulia, originariamente previsto per il 15 di aprile, dovrebbe essere rivelato in via ufficiale da Alfa Romeo il 10 di maggio prossimo, in concomitanza con i test che la casa italiana ha già in programma con la stampa italiana ed internazionale. In attesa della conferma ufficiale, emergono però ulteriori dettagli in merito ai prezzi con cui la berlina si presenterà sul mercato.

Stando a quanto rivelato dagli insider di Alfa Romeo Project 952, la Giulia in versione Business (uno degli allestimenti in arrivo sul mercato) presenterà un costo di 37.500 Euro, nella variante base con motore 2.2 Turbodiesel da 150 CV, e di 42 mila Euro nella versione con motore 2.2 Turbodiesel da 180 CV e pack di personalizzazione Sport. 

La gamma benzina, che ricordiamo in fase di lancio presenterà unicamente il motore 2.0 Turbo Benzina da 200 CV abbinato alla trazione posteriore ed al cambio automatico ad otto rapporti, dovrebbe partire da un prezzo di 37.500 Euro. Tale prezzo si riferisce al modello base, ovvero all’allestimento “Giulia”. La vettura, in questa configurazione, sarà disponibile anche con il più ricco allestimento “Giulia Super”. Il top della gamma, la Giulia Quadrifoglio, come già anticipato in diverse occasioni in passato, sarà commercializzata con un prezzo di partenza di 79 mila Euro. Al debutto, la berlina sarà disponibile anche in un’esclusiva versione Launch Edition che presenterà un prezzo di poco superiore ai 90 mila Euro. 

Stando a quanto emerso in queste ore, i prezzi della Giulia, come detto in precedenza, saranno ufficializzati il prossimo 10 di maggio ma per poter ordinare effettivamente la berlina potrebbe essere necessario ancora qualche settimana. Ulteriori indiscrezioni ipotizzano un primo porte aperte in Italia dedicato esclusivamente alla Giulia soltanto per la fine del mese di maggio, quindi tra circa un mese. Ribadiamo che, al momento, tutte le informazioni emerse sui prezzi della nuova Alfa Romeo Giulia non sono ancora state confermate da Alfa Romeo che continua a non rilasciare dichiarazioni in merito a quest’ulteriore ritardo nel debutto della sua berlina. Per il momento, quindi, in attesa di ulteriori informazioni ufficiali non ci resta che attendere il prossimo 10 di maggio, data indicata da più fonti come il giorno dell’ufficializzazione del listino prezzi completo della nuova Alfa Romeo Giulia. Continuate a seguirci, anche su Facebook, per tutti gli aggiornamenti su questa spinosa questione.

  • LeBaronSamedi

    Beh, però è arrivato il momento che in Alfa facciano un po’ di chiarezza riguardo le date di commercializzazione. Ritardi, ritardi, mai nessuna comunicazione precisa… la gente inizia a trovare assurdo un simile comportamento, che alla fine può solo ledere alla Giulia (prodotto sicuramente eccellente), la quale potrebbe cadere vittima di pregiudizi relativi, proprio, ai continui ritardi, e mancanza di comunicazioni ufficiali ed inequivocabili.

  • Ridicoli…

  • Solo news ma di concreto nulla… sarà un ottima auto sicuramente ma ormai è passato un anno da quando l hanno presentata! Sveglia! Che le cricche avanzano e vendono!

    • Intanto le cricche, oggi 22 Aprile 2016 devono ritirare dal mercato tedesco 630 000 vetture, dico seicentotrentamila autovetture, anche Opel, BMW e Mercedes per lo scandalo dieselgate.

    • Attilio Bonora, dimenticavo nel mondo, con aggiunta di BMW e Mercedes, superano la soglia dei 13 milioni di auto tedesche taroccate. Fatemi il piacere voi e le cricche.

  • umberto

    indubbiamente ci vorrebbe qualche certezza in più, però l’importante è che la macchina sia all’altezza delle aspettative!

  • don vito

    Pian piano dovrano fare un face lift….la concorenza va avanti. Per 37500 eur con alestimento base,luci anteriori dal precedente millenio,posteriori senza led, cerchi di 16″ infotainment base di 6″,senza optionals e senza vernice metalizata e naviggazione….non pagera nessuno. Per questi soldi prendi una Bmw 3 o una audi A4….Penso che 95% di gente scelgono per lo stesso prezzo una Audi o un BMW o una Mercedes.
    Per la Jaguar XE direi che e ffity, fifty,con lo steso prezzo.

    • derapage

      Una 318D costa 36000euro con le borchie!!!

      • don vito

        Giulia 37500 con le borchie…

        • derapage

          No… Ha i 16 in lega, clima bizona e uconnect da 6,5″,

          • don vito

            La base ha 16″ di aciaio con copriruote plastiche,senza spechieto nel parasole,senza bochete posteriori,senza park sensor,senza led posteriori,senza xenon,da non parlare dal full led….acessorita come una panda base….forse ancora di meno. Se vuoi avere accesorita come una 500x lounge spendi 50000…..sono matti.

          • don vito

            No,ha 16″di aciaio con copraruote di plastica,come la base panda,non ha nemeno il spechieto nel parasole,senza xenon per non parlare di full led che non esistono neanche come optionals,senza bochette clima per il posteriore,senza park sensori,senza navigatore solo il piccolo trip computer di 6,5 senza keyles entry……la versione base e accessorita di meno come una Dacia Duster base.Nuovo Fiat tipo e meglio accessorito,se vuo prendere un modello di Giulia alla pari loaded alla 500X lounge spendi 50000….sono un amatore di Alfe pero sono anche realista, Audi per arrivare a prezzi di oggi ha sudato 30 anni con machine inpecabilli.

  • Alfonso

    Sento troppe lamentele. L’Alfa sta per tornare alla grande e la gente ancora non è contenta. Poi la frase “il 95% dei clienti comprerà altro” nun se po sentì…

  • don vito

    Se vogliono un simile sucesso come con la156 deve esere a buon prezzo…34000 euro al massimo. Se le vogliamo vedere per le strade deve esere competitiva nessuno non rischiera con una Giulia per lo stesso prezzo di un audi A4, questo e un fatto….solo noi amatori siamo in minorita.

  • Beginner

    Versione Business 37000? quindi ipotizziamo che per lo stesso motore da 150cv della versione base si dovrebbe stare intorno ai 34000? Un po’ tanto. Mi aspettavo un 30000 di base. 37 mila si prendono tantissime macchine di alto livello…anche se questa Giulia è stupenda.

  • Antonio Carbone

    I prezzi prospettati sono troppo alti non sono prezzi da attacco. Sarebbe una delusione

    • dolf

      sono d’accordo, la serie 3 parte da 31600( che pero ha 116 cv) che con il pack business aut. arriva a 35500,
      la 320 d siamo a 42400 sempre pack business aut che ha tutto il necessario…
      se le versioni dei prezzi prospettati non includono quello che include il pack bmw di cui sopra non ci siamo…

  • dolf

    la giulia è validissima dalle specifiche comunicate e almeno pari alle tedesche ma il marketing è fondamentale…la versione 180 cv automatica business e con tutti gli accessori che servono compresi fari led e cerchi 18 non dovrebbe superare i 43-44 di listino se vuole essre competitiva, a mio modesto avviso.
    versione attacco 150 cv spoglia non piu di 33

  • Cris

    37 mila euro x una fiat diesel???? ma sono malati!!! vogliono proprio fallire cazzo!!

    • shelby

      Secondo me sei uno che se ne intende!! I miei complimenti…

      • Andrea Saba

        Già che crede sia un fiat diesel….non gli avrei proprio risposto 😀

        • Cris

          ahahaha perché il 2.2 jtd 150cv che cos’è????? alfa romeo??? 37 mila euro per la versione base ti sembra ragionevole????? ma voi siete fuori di testa!!!!

          • Andrea Saba

            L’ Italiano è una lingua complessa, che se non analizzata lascia spazio a fraintendimenti e la sola eliminazione di una parola permette di sbagliare il senso.
            Io leggo : la versione BUSINESS nella variante base.
            Il ché non è la versione normale ma una versione molto accessoriata come potrebbe essere versione Eccelsa base, questo porta a pensare che sia la versione BUSINESS senza aggiunte, quindi base appunto intende di partenza.
            Povera lingua italiana.

    • Vito Marchini

      Ossignur, è arrivato l’esperto di marketing e finanza…. Intanto ogni motore diesel si basa su un brevetto Fiat, visto che i crukki di Audi-VW i loro motori di mer-da a iniettori-pompa li hanno schiaffati nel cesso.