Fiat Panda restyling: Prime foto spia, debutto a fine 2016

di -

Dopo aver conquistato il titolo di auto più venduta in Italia nel 2015, la Fiat Panda si prepara a vivere un 2016 all’insegna delle novità. Il marchio italiano, infatti, sta lavorando, già da qualche mese, al restyling della sua segmento A che dovrebbe essere presentato in pubblico nel corso nel corso dei prossimi mesi, probabilmente al Salone di Parigi di ottobre per poi arrivare sul mercato entro la fine dell’anno. 

In queste ore, sono apparse online le prime foto spia della nuova Fiat Panda restyling. I prototipi catturati durante i test in strada presentano vistose protezioni che celano le novità in arrivo per la best seller di casa Fiat disponibile sul mercato dal febbraio del 2012 e pronta, quindi, a ricevere un restyling di metà carriera in grado di garantire una nuova crescita nelle vendite in Europa.

Fiat Panda restylingLe novità in arrivo sulla nuova Fiat Panda restyling dovrebbero essere diverse e si concentreranno sia all’esterno della vettura, con un frontale e posteriore che dovrebbero ricevere qualche ritocco che non andrà però a snaturare il design funzionale tipico della Panda, che all’interno dell’abitacolo dove troverà spazio una nuova plancia e, probabilmente, ci sarà più spazio alla tecnologia, un elemento essenziale per il mercato di oggi. Dal punto di vista tecnico, invece, non ci saranno particolari novità. Così come avvenuto con il restyling della 500, infatti, anche la nuova Fiat Panda erediterà praticamente tutto il comparto delle motorizzazioni già disponibile sul modello attualmente in commercio con piccoli aggiornamenti e revisioni che andranno ad ottimizzare alcuni propulsori. La Panda, in ogni caso, continuerà a puntare sudi una gamma molto ricca ed articolata con motori benzina, turbodiesel, metano e GPL e con la variante 4×4 che rappresenta un elemento essenziale del progetto Panda ed uno dei modelli a trazione integrale più richiesti sul mercato grazie soprattutto all’eccellente rapporto qualità/prezzo.

Per il futuro, in ogni caso, potrebbero esserci diverse novità. Nello stabilimento di Pomigliano d’Arco in provincia di Napoli, dove ad oggi viene prodotta unicamente la Panda, FCA sta studiando già da diverso tempo la possibilità di avviare alla produzione un secondo modello al fine di sfruttare al massimo le capacità produttive del sito. Questo secondo modello potrebbe, quindi, essere un parente stretto della Panda e potrebbe arrivare sul mercato nel corso del 2017. I prossimi due anni si prospettano, quindi, densi di novità per Fiat che sta già lavorando ai debutti delle versioni hatchback e station wagon della Fiat Tipo ed alla nuova generazione della Fiat Punto. 

Maggiori informazioni su tutte le novità legate alla nuova Fiat Panda ed al restyling in arrivo in questo 2016 potrebbero emergere già nel corso delle prossime settimane. Continuate, quindi, a seguirci con attenzione per restare aggiornati sul progetto.

  • don vito

    Spero che non sara nuovo solo il scudetto e il accendisigari come nell passato.