in

Charles Leclerc: mi piacerebbe sfidare Vettel per il titolo 2020

Charles Leclerc ha lanciato il guanto di sfida al suo compagno di squadra Sebastian Vettel augurandosi che nel 2020 i due piloti Ferrari possano combattere per il titolo

Charles Leclerc

Charles Leclerc ha lanciato il guanto di sfida al suo compagno di squadra Sebastian Vettel augurandosi che nel 2020 i due piloti Ferrari possano combattere per il titolo mondiale di Formula 1, insistendo anche sul fatto che il rapporto tra di loro sia buono.

La coppia di piloti ha avuto una stagione 2019 difficile con il quadruplo campione del mondo di F1 che ha lottato per confermare il suo status di numero uno a Maranello, che è culminato nello schianto durante il Gran Premio del Brasile.

Ma il giovane monegasco ha rivelato che comunque a Vettel farà ancora un regalo a Natale. “Scriverò Merry Christmas sullo sportello della sua macchina”, ha detto forse scherzando sul fatto che le loro monoposto a Interlagos si sono toccate.

Tuttavia, insiste che non c’è animosità tra la coppia, “La nostra relazione è migliore di ciò che molte persone vedono. C’è un grande desiderio di vincere ma anche di maturità. Seb è un grande campione con molta esperienza e affrontarlo alla Ferrari è stata una grande sfida e un’opportunità per me. ”

Le classifiche mostrano che Leclerc ha battuto Vettel nel 2019, vincendo due gare rispetto ad una del tedesco. Ha anche conquistato sette pole position contro le due del compagno e ha battuto il 32enne piazzandosi al quarto posto nel campionato di Formula 1 dei piloti.

Il 22enne ha ammesso: “Non mi sarei mai aspettato un debutto come questo alla Ferrari. È stato molto più positivo di quanto mi aspettassi. Sapevo che era una sfida ma anche un’opportunità. Soprattutto non mi aspettavo le sette pole. ” “L’anno prossimo? Mi piacerebbe davvero poter lottare per il titolo con Seb ”, ha aggiunto al Gazzetta Sports Awards della Gazzetta dello Sport.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento