in

Alfa Romeo 1750 Spider Veloce: un esemplare del 1969 venduto all’asta

La spider d’epoca ha ottenuto un completo restauro nel 2017/18 che l’ha portata nuovamente al top

Alfa Romeo 1750 Spider Veloce 1969 asta

In occasione di un’asta tenutasi a Chichester (Goodwood), Bonhams ha venduto un esemplare del 1969 con guida a destra dell’Alfa Romeo 1750 Spider VeloceDuetto” per 27.025 sterline (circa 31.853 euro). Si tratta di un classico moderno realizzato da Pininfarina che fu presentata per la prima volta nel 1966, quindi parliamo della prima serie Osso di seppia (1966-1969).

Fin da subito l’auto si dimostrò popolare. Le basi meccaniche della Spider erano praticamente identiche a quelle della berlina Giulia e comprendevano sospensioni anteriori indipendenti, assale posteriore sospeso a spirale e freni a disco servoassistiti su tutte e quattro le ruote.

Alfa Romeo 1750 Spider Veloce 1969 asta
Alfa Romeo 1750 Spider Veloce con guida a destra

Alfa Romeo 1750 Spider Veloce: un esemplare della serie Osso di seppia battuto all’asta da Bonhams

Sotto il cofano, al posto del motore da 1.6 litri della Giulia Sprint GTV, venne implementato il più potente da 1.8 litri. La Duetto fu realizzata per soli due anni prima di essere sostituita nel 1967 dalla 1750 Spider Veloce.

Le sue dimensioni ridotte unite alle prestazioni permisero alla vettura di ottenere un certo successo. A differenza delle auto precedenti, l’Alfa Romeo 1750 Spider Veloce riuscì a proporre un livello elevato di comfort e raffinatezza.

Alfa Romeo 1750 Spider Veloce 1969 asta

L’esemplare battuto all’asta da Bonhams venne venduto come nuovo nell’aprile del 1969 con una carrozzeria bianca, che nel 2017/18 ha ricevuto un accurato restauro della sua livrea originale. Oltre al rinnovamento estetico, il veicolo è stato anche revisionato completamente a livello meccanico, tra cui una ricostruzione del motore.

Sotto il cofano troviamo il motore AR 00548 della serie 1750 da 1.8 litri che sviluppava una potenza di 118 CV. Tuttavia, l’implementazione di questo propulsore portò ad un aumento del peso dell’Alfa Romeo 1750 Spider Veloce da 990 kg a 1040 kg.

In seguito alla produzione della 1750 Spider Veloce, la casa automobilistica di Arese decise di togliere dalla gamma la 1600, nata come modello di punta, nel dicembre del 1968. Assieme alla top di gamma, rimase la più piccola ed economica Spider 1300 Junior.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Un commento

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento