in

Waymo festeggia le prime 100.000 corse fatte con le sue auto a guida autonoma

Continua la partnership con Fiat Chrysler Automobiles e la sua Chrysler Pacifica

Un veicolo Waymo a guida autonoma.

Molti di voi avranno sicuramente sentito parlare almeno una volta di Waymo. Si tratta di un’azienda lanciata da Google nel 2009 che si occupa dello sviluppo di un servizio taxi che prevede l’utilizzo di auto a guida autonoma.

A questo progetto ha preso parte anche Fiat Chrysler Automobiles (FCA) con il suo minivan Chrysler Pacifica. Quest’ultimo, infatti, viene utilizzato da Waymo per il suo particolare servizio innovativo. L’uso della monovolume avviene grazie a un accordo siglato fra Google ed FCA nel maggio 2016.

Waymo Fiat Chrysler Automobiles guida autonoma Europa
Chrysler Pacifica sarà il primo veicolo commerciale con guida autonoma acquistabile negli USA

Waymo: nuovo importante traguardo raggiunto dall’azienda di Google

Dopo una prima fase di test, la Chrysler Pacifica sarà il primo modello commerciale di auto a guida autonoma acquistabile negli States. Nelle scorse ore, l’azienda di Big G ha celebrato la sua 100.000º corsa effettuata dalle sue self-driving car negli Stati Uniti. Recentemente, inoltre, Waymo ha lanciato una nuova applicazione per i dispositivi iOS che consente ai possessori di iPhone e iPad di sfruttare il servizio di robotaxi.

In questo momento, la società del colosso di Mountain View conta circa 1500 utenti attivi ogni mese ma sicuramente punta a conquistarne di altri visto che lo sbarco di Waymo al di fuori degli USA sembra molto vicino. Tuttavia, John Krafcik – CEO della società – ha dichiarato che non sa esattamente quando tutto sarà pronto ma resta estremamente fiducioso.

Come detto ad inizio articolo, Google ha avviato il progetto nel 2009. In nove anni, i prototipi a guida autonoma di Big G hanno percorso oltre 8 milioni di km su strada mentre sono stati simulati virtualmente oltre 4,3 miliardi di km solo nel 2017. Waymo, però, deve fare i conti con AutoX del colosso cinese Alibaba che pare dia del file torcere all’azienda statunitense visto che sta lavorando anch’essa nel campo dei robotaxi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento