in

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio eletto Sportscar of the Year 2019

Sotto il cofano troviamo il potente V6 biturbo da 2.9 litri di origine Ferrari

2018 Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio in Rosso Competizione at Circuit of the Americas in Austin, Texas

Alfa Romeo è riuscita a portarsi a casa un altro importante premio grazie al suo super sportivo SUV Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio. In particolare, i lettori di Auto Bild Sportcar hanno eletto il veicolo come Sportscar of the Year 2019 (Auto sportiva dell’anno 2019).

Lo Stelvio Quadrifoglio ha conquistato il primo posto nella categoria SUV d’importazione fra ben 110 modelli suddivisi in 10 categorie. La vittoria di questo importante riconoscimento è stata possibile grazie al suo potente V6 biturbo da 2.9 litri, capace di sviluppare una potenza di 510 CV e 600 nm di coppia massima.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio verde
Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio verde

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: i lettori di Auto Bild Sportcar premiano il performante SUV

Cristina Mauri, brand marketing manager di Alfa Romeo e Jeep, ha dichiarato: “L’ingresso dell’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio nell’esclusiva cerchia delle ‘Auto sportive dell’anno’ dimostra in maniera inequivocabile l’alta considerazione di cui gode il nostro SUV tra gli appassionati di auto sportive. E’ una delle vetture più potenti del segmento. E anche una vera sportiva grazie alla sua dinamica di guida e alla sua agilità“.

Come detto qualche riga fa, il prestante Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio è spinto da un propulsore benzina di origine Ferrari che è in grado di scaricare l’intera potenza attraverso la trazione integrale Q4. I 510 CV e le altre chicche meccaniche permettono al performante SUV di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi e di raggiungere una velocità massima di 283 km/h.

Alfa Romeo Stelvio

Fra le caratteristiche proposte dal veicolo abbiamo un differenziale autobloccante con distribuzione attiva della coppia sull’asse posteriore tramite il sistema Active Torque Vectoring e lo Chassis Domain Control.

Vi ricordiamo, infine, che il Biscione ha presentato la versione Quadrifoglio Racing in occasione del Salone di Ginevra del 2019 che offre una potenza pari a 520 CV per via della presenza di un sistema di scarico Akrapovic.