in

Andreas Seidl vorrebbe avere gli stessi problemi della Ferrari

Il team principal della McLaren Andreas Seidl ha affermato di non vedere l’ora di affrontare “problemi di lusso” come quelli della Ferrari

Ferrari Formula 1
Ferrari Formula 1

 Il team principal della McLaren Andreas Seidl ha affermato di non vedere l’ora di affrontare “problemi di lusso” come quelli della Ferrari dopo che il Gran Premio del Brasile ha visto Charles Leclerc e Sebastian Vettel scontrarsi. Nelle fasi conclusive di Interlagos Leclerc e Vettel si sono sfidati in pista nel tentativo di ottenere una possibile vittoria in gara o un podio. La battaglia a sua volta ha portato ad un contatto tra i due che ha causato un danno sufficiente a far ritirare entrambe le auto dalla gara, portando il caposquadra Mattia Binotto a convocare un incontro per risolvere il problema.

Ma Seidl ammette che mentre sarebbe una sfida gestire questa situazione, non vede l’ora di vedere i suoi piloti Carlos Sainz e Lando Norris in lotta per il podio. “È ovviamente una sfida gestire due piloti che sono allo stesso livello”, ha dichiarato Seidl citato da Autosport. “E quando si tratta di lottare per il podio e per vincere, diventa ancora più difficile. Allo stesso tempo, non vedo l’ora di avere questi problemi di lusso ad un certo punto in futuro. Avere due piloti che lottano per il podio o per vincere, e quindi avere la possibilità di risolvere il problema come una squadra.”

Grazie agli incidenti avvenuti durante ultimi giri in Brasile Sainz ha raggiunto il primo podio della McLaren in più di cinque anni per la squadra dopo l’era Mercedes. Questo anche grazie al fatto che Lewis Hamilton è stato penalizzato di cinque secondi dopo la gara finendo settimo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento