in

Ferrari 812 GTS debutta ufficialmente in Australia

Sotto il cofano anteriore si nasconde il V12 aspirato da 6.5 litri con potenza di 800 CV

Ferrari 812 GTS Sydney

Ferrari ha presentato ufficialmente nelle scorse ore a Sydney, in Australia, la nuovissima Ferrari 812 GTS, svelata per la prima volta a settembre. Abbiamo di fronte la prima convertibile GTS con motore V12 montato anteriormente proposta dal cavallino rampante in 50 anni di storia.

Anche se il mercato australiano ha registrato un calo dell’8% delle vendite di nuove auto nel 2019, Ferrari è stata una delle poche case automobilistiche a registrare un aumento costante delle immatricolazioni. Nel periodo gennaio-ottobre, infatti, Maranello ha venduto 226 esemplari.

Ferrari 812 GTS Sydney

Ferrari 812 GTS: la nuova convertibile di Maranello arriva anche in Australia

Parliamo del 14,7% in più rispetto ai primi 10 mesi del 2018 in cui ha venduto 197 unità. Inoltre, il cavallino rampante sta facendo meglio dei suoi diretti rivali in Australia come Lamborghini (123 esemplari), Aston Martin (107) e Bentley (157) ma resta dietro a Maserati poiché quest’ultima ha venduto 409 esemplari, seppur abbia subito un calo delle immatricolazioni pari al 27,7%.

Ritornando alla Ferrari 812 GTS, si tratta dell’erede spirituale della 365 GTS di 50 anni fa con il suo potente propulsore V12 presente sotto il cofano frontale e non montato dietro l’abitacolo. Si tratta di una configurazione piuttosto rara per una supercar del cavallino rampante. Visto che condivide lo stesso propulsore, la GTS è praticamente la versione convertibile della coupé 812 Superfast.

Ferrari 812 GTS Sydney
Ferrari 812 GTS, la versione convertibile della 812 Superfast

Il powertrain aspirato da 6.5 litri è in grado di produrre una potenza di 800 CV e 718 nm di coppia massima e inoltre è abbinato a una trasmissione a doppia frizione a 7 rapporti e alla trazione posteriore. Quest’ultima caratteristica sicuramente restituirà un piacere di guida di alto livello ai fortunati proprietari. Ferrari afferma che il suo ultimo bolide è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in appena 3 secondi e di raggiungere una velocità massima di ben 340 km/h.

Con l’obiettivo di sfruttare appieno sia la potenza che la velocità, la Ferrari 812 GTS dispone di una serie di tecnologie di guida avanzate come ad esempio l’assistente Power Oversteer oppure il Virtual Short Wheelbase 2.0. Il cavallino rampante sostiene che il tetto in metallo, con apertura/chiusura elettronica, è capace di aprirsi/chiudersi in soli 14 secondi a una velocità massima di 45 km/h.

Per garantire una maggior resistenza, gli ingegneri della casa automobilistica italiana hanno applicato dei rinforzi alla carrozzeria e alla struttura. Infatti, la GTS pesa circa 75 kg in più della Superfast. Un’altra ottima notizia per i potenziali acquirenti australiani è che non abbiamo di fronte un modello in edizione limitata in quanto sarà disponibile per tutti gli interessati.

Durante la presentazione in Australia, infine, i responsabili di Maranello hanno dichiarato che i prezzi verranno annunciati all’inizio del prossimo anno mentre le prime consegne dovrebbero partire nel quarto trimestre del 2020.