in

Ferrari ecco i precedenti nel Gran Premio del Brasile

La Scuderia Ferrari ha vinto questa gara undici volte, ripercorriamo insieme tutte le vittorie

Ferrari Formula 1
Ferrari Formula 1

La gara di domenica all’Autodromo Carlos Pace sarà la 47a edizione del Gran Premio del Brasile, una gara che è apparsa per la prima volta sul calendario del Campionato del mondo di Formula 1 nel 1973 ed è stata un appuntamento fisso da allora. Si è svolta in soli due circuiti, Jacarepaguà e la sua attuale casa, Interlagos. La Scuderia Ferrari ha vinto questa gara undici volte. Le prime tre edizioni si sono svolte a Interlagos, su una pista lunga quasi 8 chilometri e sono state tutte vinte dai brasiliani: Emerson Fittipaldi ha vinto i primi due, con il terzo GP che è andato a Carlos Pace, da cui prende il nome il circuito.

E’ toccato alla Ferrari e a Niki Lauda rompere l’incantesimo nel 1976, con la prima tripletta di vittorie per la Scuderia in questa gara. L’anno seguente, la vittoria andò all’argentino Carlos Reutemann, che fino ad oggi considera quella gara del 1977 come una delle più difficili della sua carriera, dato il caldo soffocante nel circuito quel giorno nel sobborgo di San Paolo di Interlagos.

La vittoria di Reutemann del 1978 arrivò sul nuovo circuito costruito appena fuori Rio de Janeiro, chiamato Jacarepaguà, il nome che significa “palude di coccodrilli”. Interlagos stava subendo una grande revisione per la gara del 1979. Tuttavia, la pista era ancora pericolosa e molto accidentata e dopo la gara del 1980, il Grand Prix tornò a Jacarepaguà fino al 1989, anno in cui Nigel Mansell vinse per la Ferrari.

Il risultato è stato anche un momento di importanza storica, poiché era la prima volta che una gara di Formula 1 veniva vinta da una vettura, la F1-89, dotata di un cambio semi-automatico con palette sul volante. Fu la prima gara della stagione e il debutto perfetto con la Ferrari per Mansell. Nel frattempo, Interlagos fu completamente ricostruito con la lunghezza della pista ridotta di quasi la metà, da 7,8 km a 4,3 km. Il complesso fu ricostruito e gli standard di sicurezza furono notevolmente migliorati.

La Scuderia Ferrari con Alain Prost vinse con la F1-90 su quello che era il terreno di casa del suo principale rivale, Ayrton Senna, la stella indimenticata che è un eroe per molti dei piloti attuali, tra cui Sebastian Vettel e Charles Leclerc. A quel tempo, Senna non era mai riuscito a vincere la sua gara di casa, ma ottenne altre due vittorie nel 1991 e nel 1993.

 La Scuderia Ferrari vinse di nuovo nel 2000, con Michael Schumacher, la forza dominante in quei giorni e lo fece di nuovo due anni dopo in una gara con un duello tra il tedesco e il suo allora rivale Juan Pablo Montoya. Michael ha guidato per l’ultima volta una Ferrari a Interlagos nel 2006.

I successivi due anni produssero gare assolutamente elettrizzanti. Nel 2007, Kimi Raikkonen è arrivato a Interlagos, terzo in classifica, ma ottenendo il titolo di campione del mondo. L’anno seguente, Felipe Massa era in corsa per il titolo sul campo di casa, con Hamilton ancora una volta come suo rivale. Massa era molto avanti, ma Hamilton era ancora in una posizione sufficiente per conquistare la corona. Nelle fasi finali iniziò a piovere e Hamilton scese al sesto posto. Felipe vinse la gara e per 30 secondi fu campione del mondo.

Tuttavia, all’ultima curva dell’ultimo giro, Hamilton riuscì a sorpassare Timo Glock della Toyota conquistando il quinto posto che era sufficiente per vincere il titolo con un solo punto di vantaggio. La Scuderia Ferrari quell’anno almeno ottenne la vittoria del campionato costruttori. Il Brasile è stato anche il luogo in cui è stato deciso il titolo 2012, quando Sebastian Vettel con la Red Bull, ha superato Fernando Alonso su Ferrari.

La vittoria più recente della Scuderia Ferrari nel Gran Premio del Brasile arrivò nel 2017, per gentile concessione di Sebastian Vettel che lottò duramente contro Valtteri Bottas su Mercedes. L’anno scorso, il tedesco è arrivato sesto, pochi secondi davanti a Charles Leclerc nella Sauber-Ferrari.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento