in

Irvine non è sorpreso che Leclerc batta spesso Vettel

Eddie Irvine ha rivelato di aver sempre pensato che Charles Leclerc potesse battere Sebastian Vettel

Sebastian Vettel e Charles Leclerc

Eddie Irvine ha rivelato di aver sempre pensato che Charles Leclerc potesse battere Sebastian Vettel ed è stupito che la Ferrari possa essere rimasta sorpresa da questa situazione. Vettel segue Leclerc di 19 punti nel Campionato Piloti e il Monegasco è davanti al compagno di squadra anche nel numero di vittorie in gara, due a uno, così come le pole position in questa stagione. Nell’ultima gara di Austin, Leclerc ha esteso il suo vantaggio dopo che il tedesco si è ritirato dalla gara. La battaglia per la supremazia alla Ferrari è destinata a scendere all’ultima gara della stagione, ma Irvine non è sorpreso di vedere Leclerc in testa.

Eddie Irvine ha rivelato di aver sempre pensato che Charles Leclerc potesse battere Sebastian Vettel

“Ho detto all’inizio dell’anno, e tutti sono diventati un po’ pazzi, che Sebastian Vettel fosse un’anatra seduta”, ha detto Irvine in un’intervista con Betway. “Pensavo che Leclerc avesse buone probabilità di batterlo perché non credo che Vettel sia un degno quattro volte campione del mondo. “Penso che sia un ottimo pilota, ma fa molti errori e non ho mai pensato che fosse così veloce. “Lo stiamo vedendo quest’anno. L’abbiamo visto con la sua stagione contro Daniel Ricciardo e lo stiamo rivedendo ora con Leclerc. “Vettel ha fatto un ottimo affare con la Ferrari. Sono stato sorpreso che lo hanno preso perché era in una fase in cui veniva distrutto”.