in

Fiat Punto torna in gioco con la fusione FCA / PSA?

Secondo indiscrezioni la fusione tra FCA e PSA potrebbe avere effetti benefici sulla gamma di vetture di Fiat con il ritorno di Fiat Punto

Secondo indiscrezioni la fusione tra FCA e PSA potrebbe avere effetti benefici sulla gamma di vetture di Fiat. Il marchio italiano infatti approfittando delle tecnologie e delle piattaforme messe a disposizione dai cugini francesi potrebbe infatti arricchire la sua gamma con numerosi nuovi modelli e qualche ritorno. Tra questi si ipotizza anche il possibile rientro in gamma di Fiat Punto. La vettura potrebbe tornare sotto una duplice veste di berlina compatta e di suv così come anticipato nelle scorse settimane dal numero uno di Fiat a livello globale Oliver Francois.

Fiat Punto torna grazie a PSA?

Fiat Punto inoltre potrebbe tornare sul mercato anche in versione ibrida e completamente elettrica. Al momento ovviamente si tratta di semplici supposizioni ma già nel 2020 qualche conferma al clamoroso ritorno sul mercato della vettura potrebbe arrivare. Ricordiamo che la precedente generazione di Punto veniva prodotta nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Melfi. La realizzazione del veicolo è stata interrotta nel mese di agosto del 2018. Non resta dunque che aspettare e vedere se tra le novità che la fusione tra FCA e PSA porterà ci sarà anche questo atteso ritorno.

Ti potrebbe interessare: FCA e PSA: Tavares sarà un punto di forza o di debolezza nella fusione?