in

Leclerc crede che avrebbe potuto aiutare la Ferrari a evitare “errori” di strategia in Messico

Charles Leclerc ritiene che l’errore di strategia che potenzialmente gli è costato la vittoria in Messico avrebbe potuto essere evitato col proprio feedback

Charles Leclerc ritiene che l’errore di strategia che potenzialmente gli è costato la vittoria nel Gran Premio del Messico avrebbe potuto essere evitato se avesse dato un feedback migliore. Il pilota della Ferrari ha iniziato la gara dalla pole position, ma un pit stop anticipato lo ha bloccato in una strategia a due stop. Di conseguenza è rimasto dietro a Lewis Hamilton, Sebastian Vettel e Valtteri Bottas, che hanno terminato la gara con un solo pit-stop.

Sebbene i tempi del pit stop di Leclerc siano stati una decisione della squadra, il pilota monegasco ha detto che avrebbe potuto aiutarli a scegliere una strategia migliore. “Credo di poter avere una migliore influenza sulla mia strategia”, ha detto il pilota della Ferrari. “Soprattutto l’ultima gara, c’erano sicuramente più cose che avrei potuto fare come pilota per cercare di aiutare la squadra a prendere la decisione migliore. Questo fa parte del processo di apprendimento e devo ottenerlo il più possibile o il più rapidamente possibile per provare a non ripetere più questi errori.” Leclerc ha anche rivelato di aver sperimentato cambiamenti nel suo stile di guida durante la gara. “Credo che dalla mia parte non sia stato perfetto, soprattutto nelle gare”, ha detto. “Ho molti miglioramenti da fare.

“In Messico ho imparato davvero molto. Ovviamente, dall’esterno, è sempre abbastanza difficile da vedere, ma sullo stile di guida e sulle cose, ho provato molte cose durante la gara e ho un’idea chiara di cosa provare qui.” Tuttavia crede che la semplice sfortuna sia anche parte del motivo per cui la Ferrari non ha convertito nessuna delle sue ultime tre pole position in vittorie. “Siamo stati sfortunati in alcune gare, ovviamente”, ha detto. “Penso che a Sochi sarebbe potuta arrivare un’altra vittoria. Quindi ci sono state alcune occasioni mancate. Ma non penso che la situazione non sia così brutto come sembra. “

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento