in

Ferrari ha 6 pole ma solo 3 vittorie, Binotto: “Dobbiamo fare di più”

Mattia Binotto ha detto che la Ferrari deve migliorare la gestione dei suoi Gran Premi nelle ultime gare della stagione

Mattia Binotto

Nonostante abbia conquistato ogni singola pole position dopo la pausa estiva e bloccato la prima fila per le ultime due gare, la Ferrari ha ottenuto solo tre vittorie e ora ha disputato tre gare senza vittorie e il caposquadra Mattia Binotto si rende conto che questo deve migliorare nelle ultime tre gare della stagione. Nonostante sia partita bene in Messico, uscendo dalla prima sequenza di curve in prima e seconda posizione, tutto è andato storto per la Ferrari dopo i pit stop. Charles Leclerc è stato obbligato ad una strategia a due stop e Sebastian Vettel è stato superato da Lewis Hamilton , con quest’ultimo che alla fine ha vinto la gara.

Un errore di calcolo da parte della squadra italiana mentre il circo di F1 ora viaggia ad Austin per il Gran Premio degli Stati Uniti di questo fine settimana, un circuito in cui sono stati vittoriosi per la prima volta l’anno scorso quando Kimi Raikkonen ha vinto la sua prima gara di F1 in oltre cinque anni. Buoni ricordi per la Ferrari, ma anche molte preoccupazioni per il fine settimana, Binotto lo sa, ma l’italiano rimane positivo.

“Abbiamo iniziato le ultime sei gare dalla pole position, ma ne abbiamo vinte solo tre e sicuramente vogliamo fare di meglio”, ha detto il 49enne durante l’anteprima dell’azione sul Circuit of the Americas. “Siamo incoraggiati dal fatto che ora abbiamo un pacchetto che ci consente di lottare per le vittorie sulla maggior parte delle piste. È un miglioramento significativo rispetto a come abbiamo iniziato l’anno e il merito deve andare a tutte le persone a Maranello e in pista, che hanno lavorato così duramente per reagire da dove siamo partiti “.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento