in

Alfa Romeo Racing: parlano i protagonisti dopo il GP del Messico

Il Gran Premio di Formula 1 del Messico è stato piuttosto deludente per il team Alfa Romeo Racing, ecco cosa hanno detto i protagonisti

Alfa Romeo Racing
Alfa Romeo Racing

Il Gran Premio di Formula 1 del Messico è stato piuttosto deludente per il team Alfa Romeo Racing. Frederic Vasseur, Team Principal della scuderia del Biscione ha dichiarato: “È deludente lasciare il Messico senza punti perché le nostre prestazioni complessive durante il fine settimana sono state migliori di prima. Sfortunatamente, Kimi ha subito danni al pavimento e al sistema di raffreddamento alla prima curva. Ha visto calare di molto le proprie prestazioni e più tardi in gara i problemi di raffreddamento hanno comportato la sua fermata.”

“Antonio stava mettendo in pratica una buona strategia e stava mostrando un ritmo decente, ma ha perso più di 20 secondi nel pit-stop e questo ha fatto si che non fosse in grado di fare alcun progresso. Le cose senza dubbio potevano andare meglio per noi ma non vediamo l’ora di correre di nuovo tra sette giorni. ”

Kimi Raikkonen ha dichiarato: “È un peccato doversi ritirare dalla gara perché in generale siamo andati un po’ meglio questo fine settimana. Sfortunatamente, gran parte della nostra giornata è stata decisa all’inizio. Sono stato stretto tra due macchine e un grosso pezzo di il mio pavimento è stato distrutto. Anche il raffreddamento è stato danneggiato e più tardi in gara le temperature sono aumentate molto e abbiamo dovuto fermare la macchina. È un peccato ma a volte le corse vanno così. A un certo punto il nostro ritmo non è stato troppo cattivo, quindi spero che possiamo continuare a migliorare la prossima settimana “.

L’altro pilota di Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi ha dichiarato: “La mia partenza non è stata così male e nelle fasi di apertura stavo correndo alla pari con i piloti di Renault e Racing Point, ma il problema dei pit-stop ci è costato molto tempo. Successivamente, senza Safety Car o VSC, la nostra gara era ormai effettivamente compromessa. Dovremo lavorare sodo per tornare in tempo per la prossima settimana, ad Austin. “

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento