in

Ferrari 488 Challenge Evo: presentata la versione aggiornata della vettura da competizione

La nuova versione del bolide da corsa promette un’esperienza di guida parecchio più piacevole

Ferrari 488 Challenge Evo

Assieme alla nuova 488 GT3 Evo, Ferrari ha presentato in anteprima un’altra vettura: la Ferrari 488 Challenge Evo. Si tratta della versione aggiornata della supercar da competizione presentata qualche anno fa a Daytona che ha l’obiettivo di proporre un’esperienza di guida più piacevole, delle prestazioni maggiori e altro ancora rispetto alla versione standard.

Gli ingegneri della casa automobilistica modenese hanno deciso di modificare parecchio l’aerodinamica della vettura, soprattutto della parte frontale. Grazie a queste modifiche, adesso la supercar offre un miglioramento del 30% dell’efficienza.

Ferrari 488 Challenge Evo
Ferrari 488 Challenge Evo, il nuovo sfogo permette un carico aerodinamico maggiore

Ferrari 488 Challenge Evo: ecco la nuova supercar per il campionato monomarca

Le scuderie del campionato monomarca avranno la possibilità di modificare il carico anteriore e posteriore in modo indipendente, per garantire un perfetto bilanciamento senza modificare l’altezza da terra del bolide da corsa.

La nuova Ferrari 488 Challenge Evo vanta uno sbalzo anteriore maggiore grazie all’allungamento delle sporgenze delle prese d’aria ed è stato implementato un terzo convogliatore centrale a forma di U. Lo splitter anteriore è dotato di due pinne laterali mentre i fianchi del paraurti ospitano un secondo flick. Tali soluzioni hanno permesso di aumentare del 50% il carico aerodinamico verticale.

Ferrari 488 Challenge Evo

Altre modifiche le troviamo sugli specchietti retrovisori esterni con delle alette montate al di sotto per garantire un miglior raffreddamento del motore. Il paraurti posteriore vanta due nuovi diffusori i quali permettono di estrarre i flussi d’aria generati nei passaruota mentre il nuovo sfogo nello spoiler posteriore permette un carico aerodinamico migliore.

La nuova Ferrari 488 Challenge Evo è dotata, inoltre, di un nuovo impianto frenante con nuovi dischi. In particolare, sulla parte anteriore troviamo un nuovo design mentre sul retro è stato aumentato il diametro. Pirelli fornisce dei nuovi pneumatici da 275/675-19 sull’anteriore e da 315/705-19 sul posteriore. Questi sono stati testati su diversi tracciati europei per offrire le migliori prestazioni possibili durante le gare.

Ferrari 488 Challenge Evo
Ferrari 488 Challenge Evo abitacolo

La parte elettronica della supercar da competizione vede la presenza di nuove tarature del sistema di bordo che assicura una maggiore efficacia di E-Diff3 e F1-Tcs per assicurare un miglior inserimento in curva e una maggiore trazione in uscita. In aggiunta, adesso l’ABS può essere gestito attraverso il manettino.

Una novità assoluta a bordo della Ferrari 488 Challenge Evo è la retrocamera con schermo presente sulla plancia che consente al pilota di avere una visione posteriore a 360°. Tale soluzione è stata presa in prestito dal programma FXX.

Presenti anche un nuovo volante con leve del cambio integrate. Per tutte le scuderie che dispongono già di una 488 Challenge, Maranello propone un pacchetto Evo di aggiornamento.

Ferrari 488 Challenge Evo

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento