in

Ferrari ha una “lunga lista” di preoccupazioni per le regole del 2021

Mattia Binotto ha suggerito che la Formula 1 avrà un incontro difficile a Parigi per discutere sui cambiamenti della Formula 1 dal 2021

Mattia Binotto

Mattia Binotto ha suggerito che la Formula 1 avrà un incontro difficile a Parigi questa settimana. Oggi le dieci squadre della Formula 1 si incontreranno presso la sede della FIA per discutere con l’organo di governo e Liberty Media la proposta di rivoluzionare le regole per il 2021. Il termine già in ritardo per la messa a punto del regolamento è il 31 ottobre, rendendo la riunione di questa settimana l’ultima vera opportunità di accordo. Ma a Suzuka è emerso che solo quattro delle dieci squadre sono attualmente disposte ad accettare ciò che viene proposto.

Una delle voci dissenzienti è quella della Ferrari e il team Maranello è anche straordinariamente potente in quanto può mettere il suo “veto” su qualsiasi cambio di regola in F1. Quando è stato chiesto a Suzuka delle sei squadre dissenzienti, il capo del team Binotto ha dichiarato: “Sarebbe una conversazione molto lunga che non ha nulla a che fare con la gara che abbiamo appena avuto.

“Diciamo solo che permangono alcune questioni controverse. Dobbiamo preservare l’essenza di questo sport, in cui le squadre ricevono i premi che meritano. Questa è la F1, non solo uno spettacolo. Abbiamo un elenco piuttosto lungo di domande, ma non credo che dovremmo entrare nei dettagli ora”, ha aggiunto l’italiano.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento