in

FCA e PSA restano indietro nella gara dei veicoli autonomi

FCA e PSA sono ancora indietro nel settore dei veicoli autonomi secondo lo studio di PTOLEMUS

PSA e FCA
PSA e FCA

Un nuovo studio di PTOLEMUS Consulting Group che confronta 16 OEM in tutto il mondo ha scoperto che la maggior parte dei produttori di automobili sta lottando per tenere il passo con le aziende tecnologiche nella corsa allo sviluppo verso veicoli autonomi. Lo studio globale OEM Readyiness for Autonomous Vehicles evidenzia quali case automobilistiche stanno superando le complessità dell’automazione di livello 4 di livello commerciale e quali no. Ad esempio, Fiat Chrysler (FCA) ha evitato il proprio programma AV.

Il gruppo italo americano fornisce a Waymo la Chrysler Pacifica e rischia di trasformarsi in un fornitore di fatto di livello 1 per le aziende tecnologiche che sviluppano automobili autonome. Allo stesso modo, PSA si è allontanato dall’automazione L4, concentrandosi invece su L1 a L3 e ADAS, citando che il costo per raggiungere L4 sarebbe troppo elevato e sradicherebbe il suo margine di profitto.

Frederic Bruneteau, amministratore delegato di PTOLEMUS, ha dichiarato: ” Mentre Waymo ha lanciato il suo servizio commerciale di robo-taxi , tutti gli OEM tra cui FCA e PSA stanno lottando, ritardando le loro date di lancio e persino collaborando con i concorrenti. Ci aspettiamo che la maggior parte dei produttori di auto, come Tesla, che abbiano scommesso su auto private autonome non sarà in grado di lanciarle a un prezzo accessibile prima del 2025 “.

Sulla base dell’indagine PTOLEMUS prevede che l’avvio di un programma AV richiederà una simulazione incessante e test del mondo reale prima del lancio. Scopre inoltre che i produttori di automobili devono estendere le attuali aree di test operativi ad ambienti “realistici” più impegnativi, piuttosto che alle “zone sicure” vincolate attualmente in uso, al fine di renderle un successo commerciale globale. Con oltre 360 ​​pagine, il rapporto rappresenta la prima valutazione OEM cross-technology al mondo nel settore dei veicoli autonomi. Vedremo dunque se FCA e PSA riusciranno a colmare il loro gap in questo settore nei prossimi anni.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento