in

Alfa Romeo: la crisi di vendite porta all’addio in Formula 1?

Secondo alcune indiscrezioni apparse nelle scorse ore online, Alfa Romeo potrebbe rinunciare alla sponsorizzazione della scuderia di Formula 1

Alfa Romeo Racing
Alfa Romeo Racing

Secondo alcune indiscrezioni apparse nelle scorse ore online, Alfa Romeo potrebbe rinunciare alla sponsorizzazione della scuderia di Formula 1. Il motivo è che il reddito derivante dalla vendita di autovetture è troppo basso. Le immatricolazioni delle auto della casa automobilistica del Biscione nell’ultimo anno sono crollate. Questo avrebbe convinto i dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles a mettere da parte la costosa sponsorizzazione in Formula 1. Del resto secondo qualcuno del Biscione in questo team a parte il nome non c’è nulla. Il telaio e le strutture sono di Sauber e il motore è della Ferrari.

Secondo informazioni non ufficiali, la sponsorizzazione costa fino a 35-40 milioni di euro all’anno. Dunque non sarebbe più il caso di sperperare una simile cifra visto che il ritorno d’immagine è risultato essere molto basso considerato che contemporanemante al ritorno in Formula 1 le vendite delle auto di Alfa Romeo hanno subito un evidente calo. Vedremo dunque cosa accadrà il prossimo anno. Si dice che comunque se ci sarà un cambiamento questo possa avvenire a partire dal 2021. Vi terremo aggiornati se ci saranno novità importanti su quelle che per il momento sono semplici voci.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Racing: le parole di Vasseur in vista del Gp del Giappone