in ,

Ferrari Monza SP2 aggiunta al garage di Gordon Ramsay

Il famoso ristoratore scozzese arricchisce il suo garange con un esemplare della potentissima biposto di Maranello

Ferrari Monza SP2 Gordon Ramsay

Gordon Ramsay, famoso cuoco e personaggio televisivo, ha deciso di allargare la sua collezione di supercar aggiungendo un esclusivo esemplare della Ferrari Monza SP2. La nuova vettura di Maranello è stata ripresa durante il suo arrivo presso il concessionario H.R. Owen Ferrari prima di arrivare nel garage del noto imprenditore scozzese.

Come potete vedere chiaramente nella clip presente a fine articolo, la Ferrari Monza SP2 di Ramsay è dotata di una livrea nera con dettagli in rosso presenti sul cofano e sulle gobbe dietro ai poggiatesta dei due sedili. Con questo design, la biposto rende omaggio alle mitiche barchette degli anni ‘50 realizzate dalla casa automobilistica modenese fra cui le 750 e 860 Monza.

Ferrari Monza SP2 Gordon Ramsay
Ferrari Monza SP2, motore V12 da 6.5 litri da 810 CV di potenza

Ferrari Monza SP2: arriva da H.R. Owen l’esemplare di Gordon Ramsay

Da notare anche che la supercar viene fornita con una copertura in tonneau che consente al proprietario di nascondere il sedile passeggero, trasformandola così in una monoposto. Per poter entrare in possesso di uno dei soli 499 esemplari realizzati della Ferrari Monza SP2, Gordon Ramsay ha sborsato ben 2 milioni di dollari.

Vi ricordiamo che la supercar, assieme alla monoposto Monza SP1, appartiene alla nuova serie di auto Icona, ispirata alle vetture che hanno fatto la storia del marchio italiano a partire dal dopoguerra.

Sotto il cofano del veicolo troviamo un motore V12 da 6.5 litri da 810 CV a 8500 giri/min. Si tratta della stessa configurazione presente sulla 812 Superfast. Grazie a questo propulsore, la Ferrari Monza SP2 è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e da 0 a 200 km/h in 7,9 secondi mentre la velocità massima supera i 300 km/h.