in

Mercato auto in Europa: crescono le immatricolazioni a settembre 2019

FCA chiude il mese con un +13,6% e 68.264 nuove auto immatricolate

Mercato auto Europa settembre 2019
sgdsgdfgdf

Le immatricolazioni di auto nuove in Europa ritornano a crescere a settembre 2019. In particolare, i dati rivelati nelle scorse ore riportano una crescita del 14,4% rispetto allo stesso mese del 2018, con consegne che sono passate da 1.123.354 a 1.285.494. Tuttavia, questo dato positivo è da attribuirsi all’introduzione della procedura di omologazione europea WLTP avvenuta proprio a settembre dello scorso anno.

Infatti, ad agosto 2018 le concessionarie delle case automobilistiche vendettero molte auto che non sarebbero potute essere più registrate il mese successivo. Questa cosa portò a un forte calo delle immatricolazioni di nuove vetture a settembre 2018 poiché i rivenditori dovettero vendere quelle targate il mese precedente.

Mercato auto Europa settembre 2019
Mercato auto in Europa,oltre 1.200.000 di nuove vetture targate in tutta UE il mese scorso

Mercato auto in Europa: +14,4% di vendite di auto nuove in più rispetto a settembre 2018

Analizzando il periodo gennaio-settembre 2019, si evince un aumento delle vendite del 13,9%, passando a 11.769.175 nuove vetture, anche se l’1,6% in meno rispetto ai primi 9 mesi dello scorso anno.

L’incremento delle vendite di auto nuove è stato registrato in quasi tutti i paesi dell’Unione Europea. Si parte con la Germania dove le nuove immatricolazioni sono cresciute del 22,2% (244.622).

Mercato auto Europa settembre 2019

Al secondo posto abbiamo l’Italia che ha ottenuto una crescita del 13,4% (142.136). In terza posizione, invece, troviamo il Regno Unito con una percentuale dell’1,3%, anche se da inizio 2019 ha perso il 2,5%. L’unica nazione europea ad aver registrato un calo delle immatricolazioni di nuovi veicoli è stata la Bulgaria, esattamente dell’8,6%.

Parlando dei brand, il gruppo Volkswagen è riuscito ad accrescere le sue vendite del 47% a 250.402 nuove auto registrate grazie al +59,2% di Volkswagen, al 40,1% di Audi e addirittura il +252% di Porsche. Al secondo posto troviamo PSA (Citroën, DS, Opel e Peugeot) che ha guadagnato il 3,9%, passando da 197.935 a 205.742 nuove auto immatricolate.

Al terzo posto abbiamo il gruppo Renault che ha registrato un incremento del 28,1% di nuove vetture targate (da 94.846 a 121.461). Chiudono la classifica il gruppo Hyundai con un +6,7% (100.011 nuove immatricolazioni), BMW con lo 0,1% in meno (99.225), Daimler (Mercedes + Smart) con un +7% (91.444) e FCA con un +13,6% (68.264).

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento