in

Alfa Romeo 8C 2300 è Best of Show alla Rievocazione del Circuito di Ospedaletti

La prossima edizione della rievocazione si terrà nel 2021

Rievocazione Storica Automobilistica del Circuito di Ospedaletti prima edizione
Abarth 207 del 1955

Il 12 e il 13 ottobre si è tenuta la prima edizione della Rievocazione Storica Automobilistica del Circuito di Ospedaletti, supportata dall’Automoto Club Storico Italiano, sulle strade dove molti anni fa era presente il celebre tracciato.

Proprio qui, tra il 1937 e il 1951, si tennero diverse competizioni automobilistiche come il Grand Prix e la Formula 1 a cui parteciparono vari piloti molto famosi come Tazio Nuvolari e Juan Manuel Fangio.

Rievocazione Storica Automobilistica del Circuito di Ospedaletti prima edizione

Alfa Romeo 8C 2300: la storica vettura d’epoca si porta a casa un importante riconoscimento

Durante il primo giorno dell’evento si è tenuta un’esposizione dedicata ad alcune vetture, oltre a un concorso d’eleganza che ha visto vincere la mitica Alfa Romeo 8C 2300 del 1932 come Best of Show.

Al secondo posto si è posizionata una Bugatti 38 GS del 1927 mentre al terzo un’Abarth 207 del 1955. Nel corso della fase di premiazione si è svolto anche un talk show molto interessante assieme ai piloti Amilcare Ballestrieri ed Alex Caffi.

Rievocazione Storica Automobilistica del Circuito di Ospedaletti prima edizione

Nel corso della prima edizione della Rievocazione Storica Automobilistica del Circuito di Ospedaletti, il pubblico ha avuto la possibilità di ammirare da vicino diverse monoposto di Formula 1 dell’epoca, vetture sportive e barchette sullo stesso circuito in cui hanno gareggiato moltissimi anni fa.

La speciale rievocazione, organizzata grazie anche alla collaborazione del Club Amatori Veicoli d’epoca di Imperia, ha permesso di radunare 50 auto storiche suddivise in cinque batterie in base a tipologia e anno di costruzione, sul quel tratto stradale rimasto inalterato su cui oltre mezzo secolo fa c’era lo storico circuito.

Rievocazione Storica Automobilistica del Circuito di Ospedaletti prima edizione

Tra gli anni ‘20 e gli anni ‘60, il piccolo Nurburgring italiano (come soprannominato da Enzo Ferrari), accoglieva diversi brand fra cui Alfa Romeo, Bugatti, Abarth, Maserati, Fiat, Lancia, Porsche, Lotus, Amilcar e Jaguar.

Oltre alle Alfa Romeo 8C 2300 e Abarth 207, era presente anche la Maserati 6CM che corse tra il 1938 e il 1940 con i piloti Luigi Villoresi, Piero Taruffi e Alberto Ascari. Domenica 13 ottobre è partita ufficialmente l’esibizione delle varie vetture presenti sulle strade di Ospedaletti composte da discese, salite e curve.

Gli organizzatori della Rievocazione Storica Automobilistica hanno già confermato che la prossima edizione si terrà nel 2021.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento