in

Binotto fissa l’obiettivo punti Ferrari per la fine del 2019

Mattia Binotto punta a superare i punti della Ferrari nel 2018 mentre la Scuderia si prepara per le ultime cinque gare della stagione 2019

Mattia Binotto
Mattia Binotto

Mattia Binotto punta a superare i punti della Ferrari nel 2018 mentre la Scuderia si prepara per le ultime cinque gare della stagione 2019. La Ferrari rimane a 162 punti dal conteggio finale dell’anno scorso di 571 con 220 punti rimasti in palio. Tuttavia, la forma recente ha suggerito che l’obiettivo non è poi così impossibile, con Charles Leclerc che si è assicurato quattro pole position consecutive e solo una sventura in Russia ha impedito loro di convertire ciascuno in una vittoria in gara.

Leclerc ha vinto in Belgio e in Italia, mentre Sebastian Vettel ha vinto a Singapore, con la Ferrari che sembra aver finalmente infranto il codice per sbloccare il ritmo della SF90 su una varietà di circuiti. “Dovremmo essere focalizzati gara per gara e cercare di ottimizzare il risultato di ogni singola gara”, ha detto Binotto. “Solo alla fine della stagione potremo provare a tracciare una linea e vedere dove siamo. Sarebbe bello fare almeno meglio dell’anno scorso, perché ciò dimostrerebbe che almeno come squadra stiamo migliorando.”

“So che abbiamo avuto un brutto inizio di stagione. Potrebbe essere difficile, ma non impossibile, e penso che dovrebbe essere il primo obiettivo. Allora iniziamo a sognare. Alla fine, se possiamo fare di più, non lo rifiuteremo.” La forma recente della Ferrari potrebbe far venire un pizzico di rimpianto per l’inizio triste della stagione della squadra, con la Mercedes che ha vinto le prime otto gare assicurandosi un vantaggio in entrambi i campionati che quasi certamente non potrà essere recuperato.

Tuttavia, Binotto ha dichiarato: “Penso che avere rimpianti non abbia senso. Dobbiamo andare avanti e guardare al futuro. Se le cose non sono andate come previsto o abbiamo perso opportunità, è perché abbiamo delle responsabilità al riguardo. Più importante è provare come squadra per andare avanti e imparare dagli errori e assicurarsi che non si ripetano in futuro.”

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento