in

Button: tattiche Ferrari molto strane

Jenson Button ha messo in dubbio la decisione della Ferrari di cambiare le posizioni di Sebastian Vettel e Charles Leclerc durante il Gran Premio di Russia

Sebastian Vettel e Charles Leclerc - Ferrari
Sebastian Vettel e Charles Leclerc - Ferrari

Jenson Button ha messo in dubbio la decisione della Ferrari di cambiare le posizioni di Sebastian Vettel e Charles Leclerc durante il Gran Premio di Russia. Il tedesco ha avuto un superbo inizio della gara e ha rapidamente superato il suo compagno di squadra più giovane, finendo per provocare una lite tra i due piloti, con la Scuderia che successivamente ha permesso a Leclerc di andare avanti rispetto a Vettel approfittando di un pit stop.

Alla fine la tattica non ha funzionato poiché Lewis Hamilton ha vinto la gara e Vettel è stato costretto a ritirarsi comunque, ma l’ex campione del mondo Button ritiene che la tattica è stata sbagliata. 

“Non capisco cosa fanno alla Ferrari perché mantenere intatto l’accordo se Vettel è stato molto più veloce e non ha avuto alcun vantaggio da esso?” ha detto l’ex pilota inglese a Speedweek. “Ha dovuto lottare per quella e penso che sia molto strano che abbia dovuto rinunciare.

Secondo l’ex campione del mondo dunque la situazione in Ferrari è davvero molto strana al momento e la cosa alla fine finisce per favorire Mercedes e Lewis Hamilton che a questo punto sono ormai ad un passo dalla vittoria del  mondiale di Formula 1 del 2019.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento