in

Sebastian Vettel afferma che “il terzo posto non è il peggior punto di partenza” nel GP di Russia

Sebastian Vettel è relativamente contento di iniziare in terza posizione nel Gran Premio di Russia del 2019

Sebastian Vettel e Charles Leclerc - Ferrari
Sebastian Vettel e Charles Leclerc - Ferrari

Il pilota della Ferrari Sebastian Vettel è relativamente contento di iniziare in terza posizione nel Gran Premio di Russia del 2019 domenica pomeriggio dopo che Lewis Hamilton ha realizzato un brillante giro per battere il suo rivale nelle qualifiche di sabato. Il compagno di squadra di Vettel, Charles Leclerc, ha conquistato la sua quarta pole position consecutiva, per continuare il suo predominio e della Ferrari. Il Sochi Autodrom sembra essere un circuito in cui non importa molto da dove inizi sulla griglia, purché tu sia tra i primi tre.

Abbiamo visto lo scorso anno, Hamilton, che ha iniziato in P2, avere una bella partenza e andare molto vicino a Bottas. “Penso che se sei terzo qui, probabilmente non è il posto peggiore in cui essere, rispetto ad esempio  a Monaco”, ha detto Sebastian Vettel al sito ufficiale della Formula 1. “Oggi non sono del tutto contento, non ero al massimo. Domani, sono fiducioso di avere un ritmo di gara decente, utilizzeremo una strategia diversa dalla Mercedes. Vedremo chi avrà ragione …”

Sebastian Vettel ha vinto la sua prima gara della stagione lo scorso fine settimana, grazie ad una strategia di pit stop della Ferrari che ha visto il quattro volte campione del mondo uscire davanti a Leclerc, che stava dominando la gara prima di allora.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento