in

Kvyat: Raikkonen ha cercato di uccidermi

Accuse pesanti da parte di Daniil Kvyat nei confronti di Kimi Raikkonen

Kvyat e Raikkonen

Daniil Kvyat ha accusato Kimi Raikkonen di aver cercato di eliminarlo nella collisione che ha posto fine al Gran Premio di Singapore del pilota Alfa Romeo. Kvyat e Raikkonen si sono scontrati in curva 1, L’impatto ha rotto la sospensione anteriore sinistra di Raikkonen e lo ha messo fuori gara, con Kvyat in grado di continuare e finire 15 °. “Sono rimasto sorpreso”, ha detto Kvyat. “Si è mosso in frenata, una cosa di cui discutiamo molto tra noi piloti. Sono sorpreso che l’abbia fatto. “Se difendi, allora difendi. Se lasci la porta aperta, lascia la porta aperta. Si è suicidato. Ha provato anche a uccidermi.”

Raikkonen ha ammesso che Kvyat lo aveva sorpreso in frenata, con il pilota della Toro Rosso che è apparso nei suoi specchietti troppo tardi perché potesse reagire e uscire da un angolo. “Non esattamente la fine della gara che speravo, ma è quello che è successo”, ha detto Raikkonen.

“Le mie gomme si stavano degradando e mentre riuscivo a rimanere in posizione dopo il primo riavvio, al secondo le gomme erano troppo fredde e quindi ho perso tre posizioni e da allora in poi ho avuto difficoltà. “L’incidente con Daniil Kvyat ha concluso la mia gara ma comunque non sarei andato da nessuna parte. Quando ho guardato nel rettilineo era abbastanza indietro, ma quando stavo girando l’ho visto con la coda dell’occhio ma era troppo tardi per reagire.”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento