in

Terna e FCA insieme per la mobilità elettrica

Importante accordo per la mobilità elettrica per il gruppo Fiat Chrysler Automobiles con Terna

FCA e Terna

Importante accordo per il gruppo Fiat Chrysler Automobiles. Il CEO e Direttore Generale di Terna, Luigi Ferraris, e il Chief Operating Officer di FCA in EMEA, Pietro Gorlier, hanno firmato oggi a Torino un Memorandum d’intesa per la sperimentazione congiunta di tecnologie e servizi di mobilità sostenibile, come il Vehicle-to-Grid. La cooperazione tra le due società prevede la realizzazione presso la sede Terna di Torino dell’E-mobility Lab, un innovativo laboratorio tecnologico che consentirà di sperimentare prestazioni e capacità delle vetture elettriche nell’erogare servizi a supporto della flessibilità e stabilizzazione della rete elettrica.

L’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna, Luigi Ferraris ha dichiarato: “Con questo accordo Terna conferma il ruolo centrale di innovazione e ricerca di nuove tecnologie al servizio della transizione energetica in corso. La collaborazione con un’eccellenza come FCA consente di condividere le specifiche competenze maturate per sviluppare soluzioni e nuove risorse di flessibilità necessarie per garantire un sistema elettrico sempre più sostenibile, efficiente, affidabile e sicuro”.

Pietro Gorlier, numero uno di FCA nell’area EMEA ha invece detto a proposito di questo accordo: “L’accordo con Terna si inserisce in una serie di iniziative avviate da FCA a supporto della mobilità elettrica. Le tecnologie Vehicle-to-Grid rappresentano un’opportunità per ottimizzare i costi di esercizio delle vetture a vantaggio degli automobilisti”.