in

Leclerc è meglio di Verstappen secondo Montezemolo: “È il migliore della sua generazione”

Montezemolo ritiene che Leclerc sia un pilota completo, il migliore della nuova generazione in Formula 1

Leclerc e Verstappen

Charles Leclerc sembra prendere il controllo della Ferrari . A Spa, ha ottenuto la sua prima vittoria in Formula 1 in assoluto e la prima vittoria della Ferrari dalla stagione 2019. Nella sua prima stagione nella squadra italiana, ha solo 12 punti meno di Sebastian Vettel nel campionato del mondo di Formula 1. A causa dei risultati, ci sono sempre più segnali che Vettel sta perdendo il vantaggio all’interno della sua squadra. L’ex CEO della Ferrari, Luca di Montezemolo, non è d’accordo con questa affermazione.

“Sebastian è stato fondamentale per la vittoria a Spa, quindi rimane molto importante. Se Sebastian non avesse svolto il suo lavoro a SPA, non so se Leclerc avrebbe vinto la gara”, ha detto l’italiano a Motorsport. “L’attuale coppia di piloti è molto forte, ma Vettel ha avuto una stagione difficile. Tuttavia, a volte tutti sperimentano dei momenti così, anche nella vita normale. Vettel non è improvvisamente il secondo pilota. Vettel è sempre un primo pilota e Leclerc sta lavorando sodo per diventare anche lui un numero uno. È quindi bello avere solo due topper in casa “.

Montezemolo, tuttavia, ha parole di elogio per Leclerc. “Charles è già stato veloce per l’Alfa Romeo la scorsa stagione, ma ha anche fatto alcuni errori con la Ferrari. Se fa già un errore, è molto critico e impara immediatamente da quell’errore. È proprio come Niki Lauda in quel senso. Leclerc è anche molto intelligente e veloce. Può andare bene in qualifica, ma anche in gara. È un pilota completo, il migliore della nuova generazione. È semplicemente il migliore della sua fascia di età ed è essenziale in Formula 1 “, afferma l’italiano, suggerendo che Leclerc sia già a un livello superiore rispetto a Verstappen.