in

Ericsson deluso di non aver corso a Spa dopo aver rinunciato alla IndyCar

Marcus Ericsson ha espresso la sua frustrazione per non aver corso il Gran Premio di Formula 1 in Belgio

Marcus Ericsson
Marcus Ericsson

Marcus Ericsson ha espresso la sua frustrazione per non aver corso il Gran Premio di Formula 1 in Belgio, essendo stato chiamato dall’Alfa Romeo come sostituto per Kimi Raikkonen, che ha subito un infortunio alla gamba durante la pausa estiva. Lo svedese ha perso il penultimo round della serie IndyCar a Portland per coprire Raikkonen, se necessario, ma non ha ottenuto un minuto in macchina poiché il finlandese è stato in grado di completare il fine settimana. Ericsson è il pilota di riserva dell’Alfa Romeo per la stagione, essendo stato sostituito alla fine della scorsa stagione.

Marcus Ericsson ha espresso la sua frustrazione per non aver corso il Gran Premio di Formula 1 in Belgio

Il pilota ha detto all’emittente svedese Viasat: “Sto lottando per ottenere un nuovo contratto in IndyCar per il prossimo anno e, ovviamente, ogni volta che arrivi a correre è un’opportunità per mostrare loro di cosa sei capace. “Quindi ovviamente non è ottimale, ma ho avuto una possibilità così reale di correre questo fine settimana che ho preso la decisione di essere a Spa. “Sia Kimi che il team concordarono sul fatto che non era sicuro che sarebbe stato in grado di correre.

“Non è la situazione ottimale per me, ma a volte è così.” Il team IndyCar di Ericsson, Arrow SPM, sarà supportato dalla McLaren la prossima stagione e l’ex pilota di Caterham e Sauber è ancora in procinto di sedersi con il team il prossimo anno. Ha aggiunto: “Non sono sicuro di quanto sia vicino, ma so che c’è interesse da parte di molte squadre. Stiamo ancora discutendo con il mio attuale team, quindi ci sono sicuramente alcune buone opportunità.”