in

Ferrari non si spiega la differenza di prestazioni di Vettel rispetto a Leclerc in Belgio

Il capo del team Mattia Binotto ha confermato che il suo team Ferrari continuerà a lavorare e scoprire perché Vettel ha sofferto di più

Sebastian Vettel e Charles Leclerc - Ferrari
Sebastian Vettel e Charles Leclerc - Ferrari

Sebastian Vettel è stato nuovamente sovraperformato dal giovane compagno di squadra Charles Leclerc durante il Gran Premio del Belgio. Vettel afferma che lui e il suo team devono iniziare a capire perché ha subito un degrado molto maggiore delle gomme rispetto al compagno. “Non è stata affatto una gara facile per me. All’inizio, sono riuscito a riprendere la mia posizione da Lewis, ma poi ho iniziato a lottare con le gomme e mi sono dovuto fermare prima del previsto. All’inizio con le gomme Medium sono riuscito a mantenere un buon ritmo, ma poi è sceso di nuovo “, ha dichiarato il pilota tedesco alla settimana degli sport motoristici.

“Ho cercato di mantenere il secondo posto, ma non ci sono riuscito e, a quel punto, la cosa migliore da fare è rimandare ancora una volta per le gomme e andare avanti senza lottare così tanto. Dobbiamo capire perché la mia macchina aveva una gomma così ad alto degrado e faremo un’analisi completa della situazione per capire i motivi per cui non mi sentivo a mio agio “. Leclerc ha ottenuto la pole e ha vinto il Gran Premio del Belgio. È stata la sua prima vittoria in Formula 1 e nonostante sia stato battuto di nuovo, Vettel è stato contento che il suo compagno sia riuscito ad ottenere un buon fine settimana.

“Non è stato sicuramente un grande fine settimana per me, ma è stato un grande fine settimana per la squadra e questa è la cosa principale. Quindi congratulazioni a tutti i ragazzi della squadra e ben fatto a Charles per la sua prima vittoria “, ha continuato Vettel. Il capo del team Mattia Binotto ha confermato che il suo team Ferrari continuerà a lavorare e scoprire perché Vettel ha sofferto di più.

“Certamente Sebastian ha sofferto un po’ di più per il degrado questo fine settimana, sia venerdì che poi in gara. Dipende sicuramente anche dal set-up. Seb normalmente è molto bravo a gestire le gomme, specialmente nei primi giri in qualche modo per usare le gomme più tardi nello stint “, ha detto Binotto. “Quindi è qualcosa che dobbiamo valutare, cercheremo di capire e analizzare, e certamente qualcosa che se potessimo imparare, migliorerebbe noi stessi in futuro. Ma finora, nessuna risposta. “