in

Ferrari amplierà la sua gamma di auto stradali, ma non troppo

Ferrari amplierà le vendite di auto da turismo, ma non cercherà di inseguire il volume annuale delle vendite della Porsche

Ferrari

Ferrari amplierà le vendite di auto da turismo, ma non cercherà di inseguire il volume annuale delle vendite della Porsche, ha dichiarato il presidente della Ferrari, John Elkann, al pubblico degli appassionati di auto d’epoca si è riunito a Pebble Beach sulla costa del Pacifico. Elkann ha anche ribadito che Fiat Chrysler Automobiles, di cui è presidente, rimane aperta alle opportunità di unirsi con altre case automobilistiche, ma è posizionata per rimanere indipendente.

Fiat Chrysler a maggio ha proposto una fusione con la casa automobilistica francese Renault, ma l’accordo è andato in pezzi dopo l’intervento del governo francese ed Elkann ha ritirato la fusione proposta.

L’amministratore delegato di Fiat Chrysler, Mike Manley ha inviato lo stesso messaggio a Renault e altri aspiranti partner all’inizio di questo mese. Elkann ha visitato Pebble Beach durante l’annuale Concours d’Elegance, durante il quale ricchi collezionisti portano alcune delle auto d’epoca più rare al mondo per essere ammirate e vendute e produttori premium presentano nuovi modelli esotici.

La Ferrari è nota soprattutto per le auto sportive appariscenti e ad alte prestazioni. Tra i fan delle Ferrari vintage, delle GT più discrete o dei grandi tour, le auto degli anni ’60, alcune con posti a sedere per quattro persone, sono tra i modelli più popolari durante le aste e in occasione di eventi di questo tipo. Le auto GT sono state progettate per poter essere utilizzate anche per lunghi viaggi su strada.

Elkann ha lasciato intendere che la Ferrari presenterà una nuova auto di tipo GT a novembre. La casa automobilistica del Cavallino rampante ha affermato in precedenza che circa il 40% delle sue vendite totali potrebbe provenire dalle vetture GT entro il 2022, rispetto al 32% attuale.

La Ferrari ha delineato piani per espandere le entrate a 5 miliardi di euro entro il 2022 da 3,4 miliardi di euro nel 2017. La società ha dichiarato che prevede di aggiungere un modello chiamato Purosangue per competere con una crescente scuderia di Suv premium di marchi di auto sportive, come la Lamborghini Urus. Elkann però ha specificato che la Ferrari non punta al livello delle vendite di Porsche.