in

Ferrari F8 Tributo: ecco uno dei primi esemplari con cerchi personalizzati

Nei prossimi mesi sono attesi i primi esemplari completamente personalizzati in stile 488 Pista

Ferrari F8 Tributo cerchi personalizzati

Ferrari ha recentemente avviato le prime consegne ai fortunati acquirenti della nuova Ferrari F8 Tributo, la sostituta della 488 GTB, e pare che il settore aftermarket abbia a disposizione già le prime componenti per la supercar.

L’esemplare che vi proponiamo in questo articolo dispone, sì di una carrozzeria di un colore tradizionale (Rosso Corsa o Rosso Scuderia) ma propone dei cerchi personalizzati che provengono direttamente da Anrky Wheels.

Ferrari F8 Tributo cerchi personalizzati
Ferrari F8 Tributo, ecco il retro delll’ultima supercar V8 di Maranello

Ferrari F8 Tributo: il settore aftermarket si fa trovare pronto all’arrivo della nuova supercar

Si trattano dei cerchi monoblocco AN18 Series One i quali dispongono di una finitura spazzolata chiara e di un design a più razze. Questo esemplare di Ferrari F8 Tributo propone anteriormente di cerchi da 21” mentre sul retro, che si occupa di scaricare i 720 CV sull’asfalto, troviamo un set da 22”.

Nelle ultime settimane abbiamo visto diversi esemplari personalizzati della 488 Pista, quindi possiamo aspettarci tra qualche mese i primi modelli custom della nuova supercar V8 di Maranello.

Ferrari F8 Tributo cerchi personalizzati

Come detto poco fa, la Ferrari F8 Tributo è stata presentata in occasione del Salone di Ginevra di quest’anno con l’obiettivo di sostituire la 488 GTB. Secondo quanto affermato dalla casa automobilistica modenese, questo modello rappresenta il ponte verso un nuovo linguaggio di design, orientato parecchio verso la sportività.

Sotto il cofano troviamo lo stesso motore della 488 Pista. Parliamo del V8 biturbo da 3.9 litri con potenza di 720 CV a 8000 giri/min e 770 nm di coppia massima a 3250 giri/min. Ciò si traduce in 185 CV per litro.

Oltre a questo propulsore, ci sono nuovi bielle in titanio di derivazione F1, collettori di aspirazione specifici e tanto altro ancora. A livello prestazionale, la Ferrari F8 Tributo è capace di scattare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e da 0 a 200 km/h in 7,8 secondi mentre la velocità massima raggiunta è pari a 340 km/h.

Con il suo tempo sul giro sulla pista di Fiorano di 1:22.5, la supercar è mezzo secondo più veloce della 488 GTB che sostituisce.