in

Kimi Raikkonen afferma che la sua Alfa Romeo era più veloce della McLaren in Ungheria

Il pilota dell’Alfa Romeo Racing, Kimi Raikkonen afferma che la sua auto “aveva una velocità persino migliore della McLaren durante il Gran Premio di Ungheria

Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen

Il pilota dell’Alfa Romeo Racing, Kimi Raikkonen afferma che la sua auto “aveva una velocità persino migliore della McLaren durante il Gran Premio di Ungheria, ma non ha potuto superare i suoi rivali a causa della difficoltà di sorpasso all’Hungaroring. Raikkonen ha avuto un fine settimana eccellente finendo tra i primi dieci durante ogni sessione di prove e qualificandosi decimo in griglia. Il finlandese è riuscito a salire al settimo posto dopo cinque giri e ha mantenuto quella posizione per il resto della gara, incapace di superare la Red Bull di Pierre Gasly a causa della difficoltà di sorpasso della pista ungherese.

Ma Kimi Raikkonen ritiene che il suo ritmo sia stato migliore di quello di Gasly e della McLaren di Carlos Sainz, che era in quinta posizione. Raikkonen ha dichiarato sul sito Web della Formula 1: “La macchina si è comportata benissimo, ho fatto un buon lavoro nel primo giro senza problemi e poi abbiamo avuto una velocità persino migliore della McLaren, ma era impossibile superare.
“Dopo il pit stop sapevamo che era impossibile sorpassare e dovevo salvare le gomme per la fine, e abbiamo perso una posizione nel pit stop e poi ne abbiamo guadagnata una, forse l’unica cosa che avremmo potuto fare meglio è fermarci un giro prima, ma è così che va. “ L’Alfa Romeo è attualmente al settimo posto nel campionato costruttori, mentre la McLaren è attualmente la quarta miglior squadra.

Il caposquadra Frederic Vasseur ha elogiato Kimi Raikkonen per aver trattenuto Valtteri Bottas nelle fasi finali, ma quel settimo posto è stato il massimo che la squadra potesse fare. Ha detto: “Il settimo posto è stato tutto ciò che potevamo sperare oggi, quindi possiamo essere soddisfatti di questi punti. “Per quanto riguarda Antonio, partire dalla P17 significava che avrebbe sempre lottato su questa pista e un problema con la sua prima serie di pneumatici ha impedito di fare progressi in gara.”

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento