in

FCA: ex funzionario UAW condannato alla prigione per aver accettato pagamenti illegali

Norwood Jewell è stato condannato a 15 mesi di carcere per aver preso parte a un piano di corruzione che coinvolgeva alcuni dirigenti del gruppo FCA

FCA
FCA

Un ex vice presidente del sindacato United Auto Workers è stato condannato a 15 mesi di carcere federale da un giudice distrettuale americano a Detroit lunedì per aver accettato pagamenti illegali da parte di dirigenti della Fiat Chrysler Automobiles. Norwood Jewell è stato condannato a 15 mesi di carcere per aver preso parte a un piano di corruzione che coinvolgeva alcuni dirigenti del gruppo FCA. Jewell, che vive a Swartz Creek, è stato condannato per aver accettato pagamenti illegali dalla direzione della casa automobilistica mentre lavorava come il funzionario UAW di più alto livello nella divisione sindacale di Fiat Chrysler.

Jewell, 61 anni, è stato responsabile della negoziazione e della gestione dei contratti UAW con Fiat Chrysler dal 2014 al 2016, che rappresentano decine di migliaia di lavoratori. Durante quel periodo, ha accettato tangenti per $ 90.000 per sé, colleghi e amici. “Le azioni di Jewell come funzionario eletto della UAW che hanno preso decine di migliaia di dollari in pagamenti illegali da FCA equivalgono a un tradimento dei membri della UAW e delle loro famiglie”, ha affermato il procuratore Matthew Schneider. “Il nostro ufficio continuerà a difendere gli uomini e le donne del sindacato perseguendo vigorosamente la corruzione UAW”. Jewell è l’ottavo imputato condannato per il massiccio scandalo di corruzione tra UAW e Fiat Chrysler.