in

Valtteri Bottas critica Charles Leclerc per mossa “non necessaria” nel GP ungherese

Valtteri Bottas ha criticato la stella della Ferrari Charles Leclerc per una mossa al primo giro del Gran Premio di Ungheria

Bottas e Leclerc

Il pilota Mercedes Valtteri Bottas ha criticato la stella della Ferrari Charles Leclerc per una mossa al primo giro del Gran Premio di Ungheria che ha danneggiato l’ala anteriore del finlandese, ritenendola “completamente inutile”. Bottas ha subito danni alla sua piastra frontale destra a seguito dell’impatto con la Ferrari di Leclerc. Il finlandese ha provato a continuare, ma pochi giri dopo è stato costretto a rientrare e scendere fino alla P20.

“Ero all’esterno di Max Verstappen, quindi ho cercato di frenare in ritardo, ho cercato di andare all’esterno”, ha detto Bottas. “Ha frenato anche in ritardo, quindi ho avuto un po’ di lock-up, questo mi ha causato, andando in curva 2, ad un po’ di sottosterzo. Ma andava tutto bene. Lewis Hamilton era anche all’esterno, ma c’era ancora spazio per noi due.”

“Eravamo fianco a fianco, di sicuro non mi ha lasciato spazio, quindi ciò ha compromesso la mia uscita dalla curva 3. Poi sulla strada per la curva 4, Charles è arrivato sulla destra e improvvisamente mi ha preso l’ala anteriore. Così ha compromesso la mia gara e  mi ha fatto perdere molto tempo all’inizio della gara”. Valtteri Bottas è stato comunque protagonista di una gara solida, salendo di 12 posti dalla parte posteriore della griglia e finendo all’ottavo posto.