in

Räikkönen commenta la sua carriera in F1: “Ho sempre fatto quello che volevo, giusto o sbagliato”

Räikkönen commenta la sua carriera in F1. Il finlandese si dice contento di aver fatto sempre quello che voleva e non ha rimpianti

Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen

Kimi Räikkönen è attualmente il pilota veterano dell’intera griglia di Formula 1, con 21 vittorie, 18 pole position, 46 giri più veloci, 103 podi e, soprattutto, campione del mondo nel 2007. Il finlandese ha corso in squadre come la McLaren, la Ferrari e la Lotus, guadagnando l’amore dei fan con il suo peculiare modo di essere in tutti questi anni, anche se proprio il suo comportamento gli è costato a volte critiche, specialmente dalla stampa.

Dopo il suo addio alla Ferrari, Räikkönen è adesso un pilota dell’Alfa Romeo. Kimi riconosce che nel suo passaggio attraverso la Formula 1 non è stato influenzato da nulla o da nessuno, esprimendo le sue opinioni e sentimenti senza paura di essere giudicato. “ Ho sempre fatto ciò che volevo, giusto o sbagliato  e almeno so di essere responsabile delle mie azioni. Per quanto riguarda le auto, sono tutte molto diverse, quindi un confronto è difficile “, spiega.

Durante tutti questi anni Räikkönen è stato in grado di guidare molte macchine diverse e ciò che è più straordinario, con regolamenti completamente diversi. Quali macchine preferisce Kimi? La F2007 con cui è stato campione e la McLaren MP4-20 con cui ha combattuto per la Coppa del Mondo contro Fernando Alonso, sono le sue due monoposto favorite. “ Le migliori che ho avuto sono stati sicuramente la McLaren 2005 e la Ferrari 2007, che erano davvero buone, quindi probabilmente avrei scelto uno di quelle due. Ho ottenuto il titolo con la Ferrari, il che potrebbe renderla ancora più speciale “, afferma.

Tutti questi anni nella categoria sono anche serviti a misurarsi con piloti di enorme calibro, come Michael Schumacher, Sebastian Vettel, Lewis Hamilton, Fernando Alonso … ecc. Il finlandese mette in evidenza due concorrenti in particolare, il Kaiser e il sua connazionale Mika Häkkinen. “ Ci sono molti buoni piloti e sono stato fortunato a competere contro grandi come Mika Häkkinen e Michael Schumacher . C’erano molte brave persone lì ”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento