in

Mattia Binotto ammette che la Ferrari “ha ancora del lavoro da fare” dopo il GP britannico

Il team principal del cavallino rampante ammette che c’è ancora tanto lavoro da fare

Mattia Binotto
Mattia Binotto

La Ferrari ha avuto un weekend misto nel Gran Premio a Silverstone. Charles Leclerc ha proseguito la sua impressionante corsa finendo sul podio, ma Sebastian Vettel ha avuto una brutta giornata, finendo 16 ° dopo un incidente con Max Verstappen. Il boss della scuderia Mattia Binotto ha ammesso che non è stato un buon fine settimana per la Ferrari. “E’ stata sicuramente una gara difficile rispetto alle qualifiche”, ha detto Binotto nel suo riepilogo post gara. “Ancora una volta, l’usura delle gomme ha compromesso il nostro passo, limitando le nostre prestazioni.

“Dimostra chiaramente che abbiamo ancora del lavoro da fare per colmare il divario quando corriamo in circostanze specifiche.” Leclerc ha davvero impressionato durante questa prima stagione in Ferrari e sembra sicuro di ottenere una vittoria in una gara prima o poi. “Charles ha fatto una gara forte e ha dimostrato ancora una volta quanto sia bravo in una situazione di questo tipo”, ha detto Binotto. “E’ stato un peccato che la buona prestazione di Seb in gara sia stata rovinata da un errore durante la lotta contro Verstappen.

“La Safety Car ha reso la corsa di Charles più difficile: fermarsi prima non era un’opzione in quanto avrebbe messo Charles dietro i suoi rivali. Tutto ciò che potevamo fare era reagire quando Verstappen si è fermato. Alla fine, Charles ha dovuto attaccare nuovamente la Red Bull in pista, cosa che è riuscito a fare per conquistare un meritato podio”. Le cose non sono andate bene per la Ferrari in questa stagione, ma sperano di migliorare in tempo per il Gran Premio di Germania.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento