in

Fiat Chrysler investirà 700 milioni di euro sulla nuova 500 elettrica

Installato il primo robot a Mirafiori, FCA investirà 700 milioni per la nuova Fiat 500 elettrica

Fiat 500 elettrica

Fiat Chrysler Automobiles investirà 700 milioni di euro per costruire una linea di produzione per la nuova versione elettrica del modello Fiat 500. Lo ha dichiarato Pietro Gorlier, Chief Operating Officer di FCA per Europa, Medio Oriente e Africa. Giovedì il gruppo italo americano ha installato il primo robot di produzione per la futura linea di assemblaggio di 500 veicoli elettrici nello stabilimento di Mirafiori in Italia. La fabbrica piemontese produrrà circa 80.000 unità all’anno della nuova 500 elettrica. La produzione inizierà a partire dal secondo trimestre del 2020, ha detto Gorlier.

Fiat Chrysler ha annunciato quest’oggi che investirà 700 milioni di euro per la produzione della 500 elettrica

L’investimento sulla Fiat 500 EV rientra in un piano da oltre 5 miliardi di euro che Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato di voler investire per l’Italia entro il 2021. La capacità produttiva potrebbe essere ulteriormente ampliata, ha detto Pietro Gorlier. Questo dipenderà dalla richiesta che la vettura avrà quando finalmente arriverà sui principali mercati auto a livello globale. Il debutto della nuova Fiat 500 elettrica avverrà in occasione della prossima edizione del Salone dell’auto di Ginevra che si terrà nel corso del mese di marzo del 2020. La piattaforma della vettura sarà poi utilizzata per numerosi altri modelli elettrici compatti del gruppo italo americano. Nei prossimi mesi è probabile che nuove informazioni su questo atteso modello possano arrivare. Appassionati e addetti ai lavori sono curiosi di conoscere tutte le specifiche di questa auto destinata a rivoluzionare la gamma dello storico marchio di Torino.