in

Charles Leclerc è soddisfatto del suo risultato in Francia

Charles Leclerc afferma che il suo rinnovato approccio ha funzionato dopo aver concluso davanti a Sebastian Vettel in qualifica nel Gran Premio di Francia

Charles Leclerc

Charles Leclerc afferma che il suo rinnovato approccio ha funzionato dopo aver concluso davanti al compagno di squadra della Ferrari Sebastian Vettel in qualifica nel Gran Premio di Francia. Da quando è passato dalla Formula 2 alla Formula 1 con la Sauber la scorsa stagione, Leclerc ha faticato per ottenere un buon tempo nel Q3 quando ha raggiunto la sessione finale.

Con l’ulteriore pressione di essere un pilota della Ferrari, questa debolezza è continuata finora nel 2019, ma il 21enne crede che il suo cambio di approccio in Francia abbia funzionato bene, finendo in P3 e precedendo il suo compagno di squadra Vettel. “Sono molto contento di questo risultato dopo alcuni fine settimana difficili, soprattutto dopo le recenti sessioni di qualifica”, ha detto il pilota monegasco dopo la gara.

“Ho cambiato il mio approccio in questo fine settimana, ho avuto anche un approccio diverso nella messa a punto della vettura e penso che le cose per me stiano andando nella giusta direzione, quindi sono molto contento di aver ottenuto i primi frutti”. Leclerc ha anche aggiunto che il team aveva ancora bisogno di lavorare sugli aggiornamenti che stava apportando alla SF90.

Ancora una volta, il team italiano ha concluso lontano dalla Mercedes in qualifica, nonostante la promessa mostrata al Gran Premio del Canada. “Abbiamo portato alcune parti nuove con noi questo fine settimana, alcune erano buone, altre meno, ancora una volta è chiaro che la Mercedes è più forte al momento, quindi dobbiamo continuare a lavorare per colmare il divario”.