in

Alfa Romeo al MAUTO con il concept Alfa Romeo Protèo

Presenti anche la Lancia Dialogos e la Fiat Scia

Alfa Romeo Protèo

Il Museo Nazionale dell’Automobile di Torino (MAUTO) ospiterà la rassegna Auto&Design – Il Progetto Raccontato da oggi fino al 10 novembre per celebrare i 40 anni della prestigiosa rivista Auto&Design.

Gli ospiti d’onore saranno una ventina di showcar davvero interessanti provenienti dai centri stile delle varie case automobilistiche tra cui le concept car Alfa Romeo Protèo, la Fiat Scia e la Lancia Dialogos. Parliamo di 3 prototipi provenienti direttamente dalla collezione di FCA Heritage e che hanno fatto la storia del car design.

Alfa Romeo Protèo
Alfa Romeo Protèo

Alfa Romeo: il Biscione sarà presente alla rassegna Auto&Design con il prototipo Protèo

Partendo dall’Alfa Romeo Protèo, parliamo di una concept car a 2 posti dotata di un esclusivo tetto in cristallo capace di scomparire dietro i sedili. Si tratta insomma di un veicolo coupé e spider. La Protèo venne presentata per la prima volta al Salone di Ginevra del 1991 su base Alfa Romeo 164.

Fra le caratteristiche proposte dalla concept car abbiamo un motore V6 da 3 litri a 24 valore da 260 CV abbinato alla trazione integrale. Oltre a questo, il Biscione ha implementato diverse novità sia meccaniche che tecniche. Ad esempio, la Alfa Romeo Protèo dispone di sospensioni a smorzamento controllato elettronicamente e un sistema a 4 ruote sterzanti.

Fiat Scia
Fiat Scia

La Fiat Scia è una spider a 2 posti presentata al Salone di Torino del 1993 e costruita dalla Carrozzeria Maggiora che ha come base meccanica la Punto ma è senza tetto ed è dotata di interni impermeabili. Il Centro stile Fiat si è ispirato al mondo della nautica per realizzare questa particolare vettura.

Infine, la Lancia Dialogos è stata presentata al Salone di Torino del 1998 e ha anticipato le linee estetiche della Thesis. Troviamo un frontale alto, un lungo cofano, un profilo a cuneo rovesciato, delle morbide curve e degli spigoli arrotondati, in pieno stile Lancia. Il sistema Top Climate System rivela le condizioni esterne di temperatura, umidità e inquinamento e crea il clima ideale nell’abitacolo.

Lancia Dialogos
Lancia Dialogos

Oltre a questo, la Lancia Dialogos si alza e si abbassa a seconda dell’altezza del guidatore mentre il sedile ruota e avanza verso l’esterno per permettere alla persona di entrare con più facilità nella vettura.

Una volta che il guidatore e i passeggeri sono entrati in auto, le porte si chiudono automaticamente e la vettura si adatta alle abitudini del guidatore come la possibilità di impostare la guida a destra o a sinistra, il clima e molto altro ancora. Queste sono solo alcune delle speciali caratteristiche implementate nella Lancia Dialogos.

Lancia Dialogos