in

Sebastian Vettel dice che la Ferrari deve riprendersi prima della pausa estiva se vuole lottare per il titolo

Nonostante sia a 55 punti da Lewis Hamilton, Sebastian Vettel pensa di avere ancora qualche chance per il titolo

Sebastian Vettel

Sebastian Vettel è 55 punti dietro il leader del campionato Lewis Hamilton dopo sei gare, mentre la Ferrari segue la Mercedes di 118 punti nella gara costruttori. La Mercedes ha vinto finora tutte e sei le gare e ha conquistato 12 podi, mentre Vettel ha ottenuto come miglior piazzamento un secondo posto tra i quattro podi Ferrari. Vettel ha dichiarato: “Non penso che bisogna essere dei geni per comprendere che se la mia scuderia vuole ancora lottare per il titolo deve riprendersi entro la pausa estiva.”

“OK, siamo già in estate ora, ma prima della pausa estiva dobbiamo essere in una forma molto buona per poi utilizzare questo slancio per la seconda metà del campionato. “Non penso di essere troppo stressato. Andiamo avanti passo dopo passo e abbiamo alcune cose in cantiere. Penso che abbiamo una comprensione di ciò di cui la macchina ha bisogno. Alcune cose le possiamo già sistemare nel breve termine, altre cose forse più nel lungo termine. “Allora penso che molto velocemente, forse già entro qualche settimana, scopriremo dove siamo.”

La Ferrari sta attualmente preparando diverse soluzioni aerodinamiche in quanto si propone di trovare modi per estrarre più prestazioni dalla sua SF90. Si affida al suo concetto di macchina fondamentale, in parte perché la Ferrari ha poco tempo per affrontare le carenze ed evitare i problemi di cui soffre quest’anno. La Ferrari e Sebastian Vettel pensano dunque di avere ancora chance per il titolo 2019 perché l’auto attuale continuerà a migliorare. “Non abbiamo certamente avuto l’inizio in cui speravamo,” ha ammesso Vettel. “Tuttavia, penso che siamo stati in grado di segnare alcuni punti positivi. Le prossime gare saranno davvero cruciali per noi, per cercare di tornare in testa e dare filo da torcere a Mercedes”.