in

Ferrari Monza SP1: un esemplare color argento avvistato a Londra | Video

La potente monoposto da 800 CV si mostra nuovamente in tutta la sua bellezza

Ferrari Monza SP1 Londra

Una Ferrari Monza SP1 molto rara è stata recentemente consegnata alla famosa concessionaria HR Owen nel centro di Londra. La SP1 è stata svelata ufficialmente lo scorso autunno accanto alla SP2. Con il suo particolare design, sembra avere di fronte quasi un concept ma ovviamente non lo è.

La Ferrari Monza SP1 è in realtà una vettura di produzione proposta in soli 499 esemplari, tutti già venduti dopo la presentazione nonostante il prezzo di quasi 1,75 milioni di dollari. Ritornando all’esemplare destinato a HR Owen, si tratta di una splendida unità dipinta in una sfumatura di argento e affiancata da una striscia da corsa gialla.

Ferrari Monza SP1 Londra
Ferrari Monza SP1 retro con barra LED

Ferrari Monza SP1: il concessionario HR Owen accoglie un esemplare della monoposto

Purtroppo, non sappiamo se si tratta di una vettura già acquistata da qualcuno oppure portata presso il concessionario solo per esposizione. In ogni caso, il cuore della Ferrari Monza SP1 è un motore V12 aspirato da 6.5 litri proveniente dalla 812 Superfast con potenza di 800 CV e 719 nm di coppia massima. Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in soli 2,9 secondi mentre da 0 a 200 km/h in 7,9 secondi. La velocità massima raggiunta dalla Ferrari Monza SP1, invece, è di ben 300 km/h.

Come ben sapete, la vettura è ispirata ai modelli del cavallino rampante degli anni ’50 come ad esempio la 750 Monza oppure la 860 Monza ed è stata disegnata dal Centro Stile Ferrari sotto la guida di Flavio Manzoni.

Nel dettaglio, abbiamo un corpo con dimensioni di 4,65 metri di lunghezza, 1,99 metri di larghezza, 1,15 metri di altezza e un peso di 1500 kg. La differenza sostanziale con la Monza SP2 è che quest’ultima è una biposto, ossia dispone di un sedile per il passeggero separato da quello del guidatore tramite una barra in fibra di carbonio.

[ngg src=”galleries” ids=”75" display=”basic_imagebrowser”]