in

Ecco perchè Vettel era assente ai funerali di Niki Lauda

Ecco il motivo per cui il pilota tedesco di Ferrari non ha potuto prendere parte ai funerali di Niki Lauda in Austria

Vettel e Lauda

Sebastian Vettel non ha preso parte al funerale di Niki Lauda a Vienna la scorsa settimana, un’assenza che ha destato soprattutto in Germania una certa curiosità. I giornali in Germania hanno spiegato il motivo dell’assenza del pilota della Ferrari. Secondo sport.de, Vettel era stato precedentemente inviato dalla sua società alla presentazione dell’ultima supercar Ferrari e ciò gli ha impedito di recarsi in Austria. Vettel ha reso omaggio a Lauda al Gran Premio di Monaco, correndo con un casco che ha preso in prestito il famoso design rosso della leggenda della F1 dopo la sua scomparsa nella settimana prima della gara a 70 anni. 

Dopo essere arrivato secondo in gara, Vettel ha offerto parole gentili a Lauda: “Penso che sarà sempre presente, ci mancherà sicuramente, penso che sia stato un’icona nel passato e lo sarà in futuro.” Personaggi del calibro di Lewis Hamilton, Nico Rosberg, Toto Wolff e Alain Prost erano tutti alla cerimonia funebre nella cattedrale di Santo Stefano a Vienna. Tuttavia, Vettel è dovuto andare in Italia,  per dare il suo contributo al lancio della SF90 Stradale, un’auto stradale che prende in prestito la tecnologia dalla vettura F1 2019 del marchio Maranello. L’evento di Maranello è stato caratterizzato da un minuto di silenzio per onorare Lauda, ​​che ha vinto due dei suoi tre titoli mondiali con la Scuderia, nel 1975 e nel 1977.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento