in

Fiat Chrysler lancerà 25 nuovi modelli in America Latina nei prossimi anni

Oltre 25 nuovi modelli dovrebbero venire lanciati grazie al recente maxi investimento confermato nei giorni scorsi

Fiat Chrysler Automobiles produzione Goiana

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) investirà molto in Brasile nei prossimi anni. Il gruppo italo americano ha annunciato che il Polo Automotivo de Goiana (PE), dove Renegade, Compass e Toro vengono attualmente prodotte, riceverà un contributo di 7,5 miliardi di R $ entro il 2024. L’annuncio è stato fatto da Antonio Filosa durante la celebrazione dei quattro anni di attività dell’unità produttiva. L’investimento fa parte di un totale di R $ 14 miliardi per l’espansione della produzione di 100 mila unità (350 mila in totale), l’assunzione di nove mila lavoratori e, naturalmente, la fabbricazione di nuovi prodotti.

Oltre agli aggiornamenti di Toro e Compass, il complesso di Goiana sarà responsabile della produzione di Fiat Fastback, il SUV senza precedenti della Fiat che utilizzerà Toro come base e dovrebbe vedere la luce entro la fine del prossimo anno. Una versione di Compass a sette posti è un altro highlight che dovrebbe arrivare entro la fine del 2021. Un pick up medio inedito sopra Toro dovrebbe essere una delle novità che arriveranno grazie a questo investimento e dovrebbe portare  il logo RAM. L’elenco dei nuovi modelli dovrebbe raggiungere i 25 contando però anche quelli che saranno prodotti nella fabbrica di Betim (MG). L’unità riceverà investimenti per la produzione dei motori turbocompressi 1.0 e 1.3 della famiglia Firefly e anche un suv compatto inedito per combattere con Hyundai Crete, Nissan Kicks e VW T-Cross nel mercato auto latino americano. Questo senza dimenticare l’arrivo di un’erede per il pick up Fiat Strada.