in

Ferrari: Camilleri predica la calma in F1

Nonostante l’iniziio di stagione disastroso il CEO del cavallino predica la calma

Louis Camilleri Ceo di Ferrari
Louis Camilleri Ceo di Ferrari

L’amministratore delegato della Ferrari, Louis Camilleri, dice che non c’è “panico” a Maranello dopo la quinta sconfitta consecutiva lo scorso fine settimana. Molti media dicono che la squadra è in “crisi reale” dato che nonostante gli aggiornamenti al motore della Ferrari, le monoposto del cavallino rampante hanno visto effettivamente aumentare il divario con la Mercedes a Barcellona. “Niente panico, il mio compito è di evitare che si diffondano voci, quindi ora è il momento di serrare i ranghi”, ha detto Camilleri alla Gazzetta dello Sport. Camilleri ha detto che il capo del team Mattia Binotto, che ha ammesso che il “concept” di base dell’automobile 2019 è in corso di revisione, ha il suo “pieno supporto”.

“Sono certo che troverà una soluzione, ora stiamo facendo due importanti giorni di test e sono certo che possiamo recuperare rapidamente”, ha affermato. “Non ho una sfera di cristallo, quindi non posso dire quando troveremo una soluzione, ma sono sicuro che questo test aiuterà.” Tuttavia, ha ammesso che Monaco il prossimo fine settimana potrebbe essere un’altra gara difficile per la Ferrari. “Ci sono molte curve strette e lente simili al terzo settore di Barcellona dove abbiamo avuto problemi per tutto il weekend”, ha detto  il numero uno della casa automobilistica del cavallino rampante.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento