in

Il capo di PSA dice di non essere focalizzato su una partnership con Fiat Chrysler

Dopo le perplessità per un’alleanza manifestate da Fiat Chrysler, anche il numero uno di PSA fa marcia indietro

PSA e FCA

Il gruppo automobilistico francese PSA non è focalizzato sulla negoziazione di una nuova partnership con Fiat Chrysler Automobiles. Lo ha dichiarato l’amministratore delegato Carlos Tavares. Alla domanda se un’alleanza con FCA fosse qualcosa che PSA sta attivamente valutando o  di cui sta discutendo, Tavares ha detto: “No, non stiamo prendendo di mira una società specifica. Stiamo lavorando con tutti i nostri partner”. I MEDIA hanno riferito all’inizio di questa settimana che PSA e Fiat Chrysler stavano prendendo in considerazione una partnership per condividere investimenti per costruire automobili in Europa.

Il presidente della holding della famiglia Peugeot, il mese scorso ha detto che avrebbe sostenuto un nuovo accordo e aveva suggerito che Fiat Chrysler Automobiles era tra le opzioni una delle più interessanti. “Abbiamo molte partnership e, naturalmente, è normale che lavoriamo con i nostri partner per migliorare continuamente ciò che stiamo facendo, ma non stiamo prendendo di mira alcuna compagnia automobilistica specifica. Questo per un motivo molto semplice, non ne abbiamo bisogno”. “Se c’è un’opportunità, la prenderemo in considerazione, ma non dobbiamo indirizzarci necessariamente ad una qualche specifica azienda e questo vale ovviamente anche per Fiat Chrysler”.

Ti potrebbe interessare: PSA e Fiat Chrysler Automobiles valutano lo sviluppo di una “super piattaforma”