in

Ferrari: Camilleri è lusingato dalla “imitazione” di Aston Martin

Il CEO del cavallino rampante accenna qualcosa sulla nuova Vanquish Vision Concept

Ferrari F8 Tributo

Sappiamo come Ferrari non è sola nel segmento delle Supercar ma sicuramente sono pochissime le case automobilistiche ad avere una storia simile a quella di Maranello. L’amministratore delegato Louis Camilleri non è assolutamente preoccupato della concorrenza.

In risposta a una domanda sul fatto se ci sono timori riguardo l’ingresso nel segmento della nuova Aston Martin Vanquish Vision Concept, il CEO di Ferrari ha detto ad Autocar che “L’imitazione è la miglior forma di adulazione, siamo lusingati”.

Aston Martin Vanquish Vision Concept
Aston Martin Vanquish Vision Concept

Ferrari: il CEO di Maranello non è preoccupato della nuova Supercar di Aston Martin

La nuova Supercar di Aston Martin sarà, molto probabilmente, tra i principali concorrenti della Ferrari F8 Tributo. Quest’ultima è stata presentata ufficialmente in occasione del Salone di Ginevra 2019 con sotto il cofano un motore V8 biturbo centrale da 3.9 litri capace di sviluppare una potenza di 720 CV e 770 nm di coppia massima.

Il peso raggiunto dalla nuova Ferrari F8 Tributo è inferiore di 40 kg rispetto a quello del predecessore 488 GTB. Il risultato è una coupé prestante in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e di raggiungere una velocità massima di 340 km/h.