in

Hamilton ammette che Leclerc meritava di vincere

Lewis Hamilton dopo la vittoria nel GP del Bahrain ha ammesso che Charles Leclerc avrebbe meritato molto più di lui

Hamilton e Leclerc

Dopo il Gran Premio di Formula 1 del Bahrain, molto sportivamente il pilota britannico di Mercedes, Lewis Hamilton, ha ammesso che Charles Leclerc avrebbe meritato la vittoria. Il campione del mondo in carica essendosi accorto del problema alla monoposto del giovane monegasco si è detto dispiaciuto di averlo superato. “Sono passato accanto a Charles sul retro e gli ho alzato la mano perché non c’era nulla che potessi fare. Sono già stato in situazioni come questa, dove sei stato in testa e la macchina si è fermata, quindi so come ci si sente.”

Hamilton ha dichiarato che Leclerc, che sabato è diventato il secondo più giovane pilota in pole position nella storia della F1, “è stato incredibile in questo fine settimana” e “ha un brillante futuro davanti a sé. Anche se ha avuto quel problema, ha dimostrato di essere molto più veloce del suo compagno di squadra. Ci sono molti aspetti positivi che può trarre da questo Gran Premio”. 

Hamilton ha descritto la sua corsa come piena di alti e bassi. L’inglese ha dichiarato che “ha avuto una partenza terribile ancora una volta” e che ad un certo punto sembrava essere tagliato dalla lotta per la vittoria. “Noi di Mercedes siamo stati molto, molto fortunati oggi, per aver ottenuto questo risultato”, ha detto. “Nel complesso abbiamo svolto un solido lavoro nel weekend, ma la Ferrari ci ha sovraperformato sin dall’inizio e dobbiamo continuare a lavorare, per scoprire cosa non ha funzionato in questo fine settimana.”