in

Schumacher non si lascerà distrarre dal test con la Ferrari in F1

Schumi Jr ha dichiarato di essere al “110%” focalizzato sulla Formula 2 nonostante un imminente test con la Ferrari in F1

Mick Schumacher

Mick Schumacher ha dichiarato di essere al “110%” focalizzato sulla Formula 2 nonostante un imminente test con la Ferrari. Il figlio del sette volte campione del mondo, Michael, si è dimostrato una figura molto popolare nel paddock del Bahrain mentre si prepara per il suo debutto in Formula 2 con Prema questo fine settimana. Ma all’orizzonte vi è il primo test in F1 che avverrà nei primi giorni della prossima settimana in Bahrain e che vedrà Schumacher fare il suo debutto prima sulla monoposto di Ferrari e poi su quella di Alfa Romeo sperimentando per la prima volta le auto di Formula 1.

Il pilota dell’Accademia Ferrari potrebbe facilmente essere distratto da tutto ciò che sta arrivando in un breve lasso di tempo, ma Schumacher sta cercando di rimanere concentrato. Rispondendo su quale sia la sua priorità in questa stagione, ha dichiarato: “ la Formula 2 al 110 per cento. Immagino i test di F1 come qualcosa su cui mi concentrerò non appena sarà il momento. Ci sono molte cose che devi fare per essere preparato e le sto facendo. Sto facendo un sacco di sim work per la F2 e allenamento fisico. È molto difficile ovviamente, il sole qui in Bahrain è molto forte.

“Ma mi sento davvero preparato. Mi sento pronto al 100% per dare il via alla stagione. Penso che l’obiettivo per me sia davvero quello di imparare il più possibile, di fare tanta esperienza e quindi di offrire il miglior potenziale e le migliori prestazioni possibili.” Schumacher ha anche ribadito di essere orgoglioso e onorato di portare il nome iconico e l’eredità di suo padre in Formula 1 che gli è stata di grande ispirazione. “Ovviamente è parte di me”, ha aggiunto Schumacher. “Sono figlio di mio padre e sono felice di esserlo. Quello che ha fatto lo ha reso il migliore di sempre in F1, quindi è qualcosa che guardo. Sono felice di averlo come mio padre. Fa sempre parte di me. Credo di avere sempre avuto il tempo e la possibilità di crescere. Ho avuto un sacco di gente dietro di me che mi ha aiutato fino ad ora.”