in

Raikkonen punta a ripetere i successi ottenuti con Lotus anche con Alfa Romeo

Kimi Raikkonen crede che Alfa Romeo Racing possa sorprendere tutti in questa stagione

Kimi Raikkonen

Kimi Raikkonen crede che la sua scuderia Alfa Romeo Racing possa sorprendere questa stagione, proprio come la sua ex squadra, la Lotus, quando il 39 enne tornò in Formula 1. La nuova Alfa Romeo Racing ha legami sempre più stretti con la Ferrari in questa stagione come dimostra il cambio di nome con l’abbandono di Sauber in favore dello storico marchio del Biscione.

Durante la stagione 2012, Raikkonen era tornato in F1 dopo un periodo di rally e NASCAR e il finlandese era riuscito a vincere due gare in altrettante stagioni con il team Lotus, con grande sorpresa di tutti. Alla domanda se potesse ripetere quest’anno quanto avvenuto con Lotus, Raikkonen ha detto ad Automoto: “Lo spero, ma non so quale sia la nostra competitività, i team di metà classifica quest’anno sono tutti molto vicini. Molto dipenderà anche da chi renderà la propria vettura più veloce durante l’anno, proveremo a fare un buon lavoro dall’inizio e poi a partire da lì”.

Il pilota finlandese è affiancato in Svizzera dall’ex pilota di riserva della Ferrari Antonio Giovinazzi in questa stagione, e l’italiano è anche molto positivo sulle possibilità di Alfa Romeo Racing per la prossima stagione. “L’anno scorso hanno avuto una stagione fantastica”, ha detto Giovinazzi. “Hanno iniziato in ultima posizione ma alla fine dell’anno erano sempre tra i primi 10. Dobbiamo solo iniziare da dove si è finito lo scorso anno e poi migliorare noi stessi durante la stagione, portando a casa più punti possibile”.