in

Fiat Chrysler: si intensificano le voci di una alleanza

Al Salone dell’auto di Ginevra in Svizzera si intensificano le voci sulla possibile fusione tra FCA e PSA

PSA e FCA

Al Salone dell’auto di Ginevra in Svizzera, tutte le case automobilistiche del mondo sfoggiano nuovi prodotti per mostrare la loro direzione futura. Fiat Chrysler, oltre a mostrare le sue novità continua a fare notizia grazie ad alcuni concorrenti che l’hanno menzionata parlando di potenziali fusioni. Negli ultimi due anni, gli azionisti del gruppo italo americano hanno sentito innumerevoli voci su eventuali alleanze con Google o General Motors. Nessuna di queste voci è sembrata essere vera, ma ancora oggi però si parla di una possibile alleanza o fusione di FCA con un altro grande gruppo.

L’ultima indiscrezione è quella che riguarda il gruppo francese PSA che sarebbe interessato ad un’alleanza per sfondare così finalmente nel mercato nord americano dove Fiat Chrysler è ben introdotta grazie a Jeep e Ram. Secondo Bloomberg nelle scorse ore, a Mike Manley, CEO di FCA, è stato chiesto specificamente se avesse interesse ad unire FCA con Peugeot. Manley ha glissato affermando solamente di essere interessato a “qualsiasi accordo che renderebbe Fiat Chrysler più forte”. Lo stesso interesse è stato confermato a Ginevra anche dai vertici di PSA. Dunque qualcosa sicuramente bolle in pentola. Vedremo se nelle prossime settimane questa situazione subirà qualche importante aggiornamento.

Ti potrebbe interessare: FCA: Manley apre ad un’alleanza con PSA e conferma i target per il 2022

 

Lascia un commento